Preziosi, eccellenze gastronomiche e opere d’arte all'asta per la Fondazione ANT

Domenica 12 Novembre alle ore 17.15 presso Museo Enzo Ferrari di Modena si terrà un importante evento benefico. Quest'anno per festeggiare i 30 anni di Fondazione ANT a Modena, la tradizionale Asta si tinge di giallo e blu: il giallo del Museo Enzo Ferrari che ospita la manifestazione, infatti, associato al blu dà vita ai colori di Modena, città di grande tradizione solidale.

Innovazione, alto artigianato ed eccellenza sono i fili conduttori dei lotti che andranno all’asta, generosamente donati a Fondazione ANT da commercianti, aziende e ristoratori del territorio. Partecipando all’asta solidale sarà possibile aggiudicarsi accessori di alta moda con le creazioni di Blumarine, Liu Jo, Clips e Anna Marchetti. Ampia la scelta di gioielli: Maria Claudia Galli propone una coppia di orecchini preziosi nei materiali e raffinati nel disegno; nell’anno di Vasco Rossi, invece, le toccanti parole della canzone Vivere sono state incise a mano da Luca Semellini della Bottega Arte Orafa su ciondolo in argento. 

Si potranno scegliere i piatti tradizionali con il menù della Trattoria Pomposa, il Ristorante L’Antica Moka e il ristorante L'Incontro di Carpi, per spostarsi verso Sassuolo e sentire aria di tartufo grazie al Ristorante Leon D’Oro, per arrivare al Ristorante San Rocco di Sestola e concludere la serata con l'aperitivo di Riso e Risa Catering. 

Non potranno mancare i Magnum delle migliori marche di champagne e del Lambrusco della Cantina della Volta presente sulla tavola di Obama e le ricche confezioni con i prodotti di Maletti, Cremonini e Parmareggio. Il parrucchiere Germano, sostenitore di ANT, ha donato il primo quadro che ha acquistato del pittore Tino Pelloni che insieme alla foto dell’artista Mauro Maletti e a una serigrafia in edizione limitata di Walter Mac Mazzieri ben rappresentano l'Arte modenese. 

Il ricavato dell'iniziativa andrà a sostenere i progetti gratuiti di assistenza medico-specialistica ai malati di tumore e prevenzione oncologica che Fondazione ANT porta avanti da trent’anni sul territorio di Modena e provincia. 

L'ingresso è libero previa prenotazione allo 059 238181 e al cell. 340 4049181. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Mostre. Storie di maghette, calciatori e robottoni al Museo della Figurina

    • dal 12 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo della Figurina
  • Arnaldo Pomodoro, le opere di uno dei più grandi scultori contemporanei in esposizione a Soliera

    • Gratis
    • dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Castello Campori
  • Pavullo, tre mesi di concerti con la rassegna "Musica a Palazzo"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 12 dicembre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento