Settimana della mobilità sostenibile 2014, il programma

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 16/09/2014 al 23/09/2014
    vedi programma
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Tante proposte per ridurre la “dipendenza” dall’automobile e occupare gli spazi della città con attività che contribuiscano a migliorare la qualità della vita. E’ attorno a questo obiettivo che è stato definito il calendario delle iniziative della Settimana della mobilità proposto dal Multicentro Urbano Ambiente e Salute del Comune di Modena.

Si parte martedì 16 settembre (ore 9.30, sala consiliare del Palazzo comunale) con il convegno organizzato da Amo: “Nuova filovia modenese: in movimento verso il futuro”. L’iniziativa è dedicato appunto “al ruolo della filovia nella mobilità collettiva delle città storiche di medie dimensioni - spiega il presidente di Amo Maurizio Maletti - con un riferimento particolare alle innovazioni tecnologiche nella rete filoviaria modenese”. È prevista, dalle 14.30 alle 16.30, anche una visita tecnica agli impianti filoviari.

Mercoledì 17 settembre si svolgerà l’iniziativa “Un chilometro in salute” (ore 17.30 al Parco Novi Sad) che è un’idea nuova e originale studiata e organizzata da Uisp in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, il Servizio Sanitario regionale e il Comune di Modena per monitorare lo stato di salute di chi si appresta a svolgere attività all’aria aperta e ottenere reali benefici dal movimento. “Si tratta di una corsa lenta o passeggiata a ritmo sostenuto di un chilometro al termine della quale il personale sanitario effettuerà un semplice controllo medico sui partecipanti, per valutare il loro stato di forma e aiutarli a migliorare l’esercizio”, spiega Fabia Giordano, responsabile del progetto benessere e delle attività outdoor per la UISP di Modena. L’iniziativa sarà ripetuta il primo ottobre. Nella stessa giornata, alle 21.45 è in programma una Gara podistica notturna con partenza e arrivo in Piazza Grande: il costo di iscrizione è di 10 euro e parte del ricavato andrà in beneficenza.

Giovedì 18 settembre sarà la volta di “Quattro passi per la salute”, una camminata non competitiva promossa da Uisp e Comune di Modena, con ritrovo alle ore 18 in via Santi 40 (accanto all’anagrafe) e arrivo al Parco Novi Sad. La camminata è rivolta alla cittadinanza ma rientra nel Progetto Benessere dipendenti. “Si tratta di un progetto nato da una ricerca del 2012 sulle abitudini motorie dei dipendenti comunali”, commenta l’assessore all’ambiente Giulio Guerzoni. “La ricerca ha, tra l’altro, evidenziato che l’11 per cento dei dipendenti comunali svolge già attività sportiva nel proprio tempo libero, il 28 per cento non svolge alcun tipo di attività fisica mentre sei persone su dieci (il 61 per cento) dichiarano invece di praticarla tra il moderato e il leggero”.

Sabato 20 settembre dalle 18 alle 19.30 in Piazza Mazzini ci sarà anche “Vispo in tour”, evento di danza e di ginnastica artistica e ritmica promosso da Csi.

Diverse le iniziative anche domenica 21. Alle 10 al Parco Novi Sad ci sarà un rilevamento di flussi di biciclette a cura di Cicolofficina popolare “Rimessa in Movimento”. Alle 15 al parco Parco Ferrari potete allenarvi con il vostro cane in compagnia di tanti amici, degli istruttori Uisp e degli educatori cinofili con l’iniziativa “Quell’allenatore è proprio un cane: camminata benessere con gli amici a 4 zampe” (ritrovo davanti all’entrata di via S. Faustino). A seguire “Un mondo a 4 zampe” nella zona chiosco. L’iniziativa è a cura di Uisp e Ufficio Diritti animali e Canile intercomunale del Comune di Modena.

Nell’ambito della Settimana della mobilità, dal 17 al 21 settembre, in piazza Mazzini e alla Biblioteca Delfini, dalle 18 alle 19.30 è anche in programma “Passa la parola: i bambini e i ragazzi leggono”, il quarto Festival della lettura per ragazzi, a cura del Csi.

Martedì 23 settembre, inoltre, dalle 7 alle 8.45 e dalle 18.30 alle 21 verranno effettuati nuovi rilevamenti dei flussi di biciclette lungo le principali ciclabili cittadine, a cura di Fiab Modena che, dalle 18.30 alle 21, in piazza Mazzini, organizza anche un’iniziativa per la sicurezza dei ciclisti di notte dal nome “M’illumino di più”.

Il programma prevede anche la prima domenica ecologica, il 5 ottobre, la presentazione del lavoro di restauro delle panchine di via Tarceto a cura dei volontari del Comitato anziani e orti di San Damaso e Sant’Agnese, alle ore 11.30 dello stesso giorno, e l’appuntamento iniziale dei percorsi casa-scuola a piedi, giovedì 10 ottobre, con il “Walk to school day”, in collaborazione con le scuole primarie. L’attività, che proseguirà per tutto l’anno scolastico, ha l’obiettivo di abituare sin da piccoli i cittadini alla mobilità alternativa a quella dei mezzi a motore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Basta uno sguardo: dodici fotografie ritraggono l'anima del Mercato Albinelli

    • Gratis
    • dal 12 dicembre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Mercato Albinelli
  • Convegno Nazionale sulla Cannabis terapeutica, a Modena la seconda edizione

    • dal 6 al 7 febbraio 2021
    • Online
  • La magia del Natale si accende con il presepe dell'Ex Cinema Principe

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • Ex Cinema Principe
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento