La Trilogia del Castello Errante, proiezioni serali ed eventi a Formigine

Sabato 1 e domenica 2 giugno appuntamento con “Castello Errante: la Triologia”, con i tre capitoli di videoproiezioni architetturali sul Castello di Formigine, realizzate a cura di Delumen. Sia sabato che domenica (a partire dalle 21,30) in piazza Calcagnini sarà dunque possibile rivivere i tre episodi tra dame e cavalieri, armi ed amori, audaci imprese e incredibili avventure, foreste stregate e danze travolgenti, in un viaggio per immagini e suoni che dal Medioevo arriva fino alla fantascienza. In caso di maltempo le proiezioni sono comunque confermate. A tutti i bambini e ragazzi presenti verrà consegnato un piccolo gadget omaggio a tema. Per tutte e due le serata musica con dj, mentre sabato animazione per bambini con trampolieri, bolle giganti e spettacoli con luci led a cura di Skorpionfire.

Due giorni in cui il Castello di Formigine sarà animato non solo dalla trilogia di Castello Errante, ma anche grazie al Museo del Castello, che propone sabato dalle 17 “Alle scoperta dell’uovo di drago”, laboratorio creativo a ingresso libero per bambini dai 5 ai 10 anni accompagnati dalle famiglie, oltre alle visite guidate gratuite di sabato dalle 15 alle 20 e con l’apertura di domenica (ingresso sempre gratuito), dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20. Formigine aderisce anche a “Giardini verdi”, nell’ambito dell’iniziativa “Oh che bel castello! – Castelli aperti #inEmiliaRomagna”, con visite guidate gratuite (alle ore 10 - 11,30 - 16 - 18) al Castello e al suo giardino domenica 2 giugno (si consiglia la prenotazione sul sito web).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Auditorium Ferrari di Maranello, il cartellone della stagione 2019/2020

    • dal 7 novembre 2019 al 7 aprile 2020
    • Auditorium Enzo Ferrari
  • "Requiem for Pompei", al Mata la mostra fotografica di Kenro Izu

    • dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Mata
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento