Musica, presso la Chiesa della Pomposa va di scena il concerto "Rosa Mistica"

Domenica 27 maggio alle ore 16:00 alla Chiesa di S. Maria della Pomposa di Modena si terrà il concerto "Rosa Mistica", la rassegna organizzata dal Coro Folk San Lazzaro giunta quest'anno alla sua sedicesima edizione.

Il Coro Folk San Lazzaro, diretto dai Maestri Don Ezio Nicioli e Veronica Zampieri, eseguirà brani tratti dal proprio repertorio sacro e mariano e sarà accompagnato all'organo da Simone Guaitoli, alla fisarmonica da Giorgio Avanzi e alla chitarra da Maurizio Maffoni e Vittorio Rimini.

Sarà ospite il Coro "Serenissima" di Vigonza (Padova), diretto dal M° Stefano Zanella. Le presentazioni e le letture saranno a cura di Franca Lovino. Al termine del concerto Don Ezio benedirà le rose, che verranno distribuite ai presenti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Carpi, spazio ai giovani con Coccobello 2020: due settimane di musica al Chiostro di San Rocco

    • dal 3 al 18 luglio 2020
    • Chiostro di San Rocco
  • Musica al Parco, al via la rassegna musicale di Villa Giacobazzi

    • Gratis
    • dal 4 al 20 luglio 2020
    • Villa Giacobazzi
  • ‘Altre note di notte’ per vivere l’Europa e la musica al Castello di Spezzano

    • Gratis
    • dal 4 luglio al 11 agosto 2020
    • Castello di Spezzano

I più visti

  • Supercinema Estivo, tutte le proiezioni in programma nel mese di luglio

    • dal 6 al 31 luglio 2020
    • Supercinema Estivo
  • Giardini d'Estate, tutti gli appuntamenti di luglio al Parco Ducale

    • dal 10 al 31 luglio 2020
    • Giardini Ducali
  • A Modena Est cinema all'aperto nel lunedì sera d'estate

    • dal 29 giugno al 3 agosto 2020
    • Piazza IX Gennaio
  • "Serate a Corte", per tutto luglio torna l'appuntamento al Castello di Montegibbio

    • Gratis
    • dal 3 luglio al 8 agosto 2020
    • Castello di Montegibbio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento