Alla scoperta dei Santi e dei miracoli modenesi nella visita guidata del 2 novembre

Sabato 2 novembre - ore 14.50 - all'interno della rassegna Sciocolà (Festival del cioccolato) si svolgerà anche la visita guidata: "Santi e miracoli modenesi". Dall'alto Medioevo all'Ottocento, la santità ha subito diverse trasformazioni. I santi si sono manifestati ai fedeli in modi e con finalità diverse, spesso associandosi a importanti fatti e trasformazioni storiche che hanno attraversato Modena e, in alcuni casi, l'intera penisola italiana.

Visiteremo i luoghi di devozione più significativi della città partendo dal Duomo e toccando altre chiese cittadine. con Elisabeth Mantovani e Silvia De Luigi
Ritrovo davanti al Duomo di Modena in Corso Duomo alle ore 14.50

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:
EMAIL: info@larosenoire.it
Tel. 3391196575
Telefonare nei seguenti orari:
dalle 12.30 alle 14 dal lunedì al venerdì solo per informazioni,
le prenotazioni si effettuano tramite email

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Ghirlandina e Sale Storiche di Palazzo Comunale, appuntamento con una nuova visita "combo"

    • solo domani
    • 19 gennaio 2020
    • Sito Unesco

I più visti

  • Psicologia tibetana, meditazione, intelligenza emozionale: Conferenze e Workshop Gratuito

    • Gratis
    • dal 16 ottobre 2019 al 22 gennaio 2020
    • CEA
  • "Il Presepe del vicino", compie dieci anni la mostra di presepi e diorami di Modena

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2019 al 19 gennaio 2020
    • Il Presepe del Vicino
  • "Keine Papiere. Senza le carte di identità", in mostra la street art che diventa impegno sociale

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Biblioteca Poletti
  • Un nome, un destino: inaugura a Palazzo dei Musei la mostra "Nomen Omen"

    • Gratis
    • dal 13 settembre 2019 al 15 febbraio 2020
    • Palazzo dei Musei
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento