rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Eventi Caduti in Guerra / Corso Canalgrande

Teatro: 'Un ballo in maschera' apre al meglio la stagione operistica

Si è aperta con la musica di Giuseppe Verdi eseguita da Orchestra e Coro del Teatro Regio di Parma la stagione dell'Opera al Teatro comunale Pavarotti. Tutto esaurito per la prima e grande entusiasmo

Dopo il via alla stagione concertistica dato dall'Orchester der KlangVerwaltung, è partita anche la stagione operistica del Teatro comunale Luciano Pavarotti. A riprova del fatto che Modena ha un'attenzione particolare per la lirica, il teatro si è presentato gremito e dipinto di tutta la sua eleganza a questo appuntamento tanto atteso. Le aspettative sono state molto ben ripagate: uno spettacolo maestoso ma sobrio, scenografie imponenti ma non pesanti, costumi ingombranti ma eleganti. 'Un ballo in maschera', il melodramma in tre atti di Giuseppe Verdi (libretto di Antonio Somma), ha incantato palchi e platea con l'esecuzione dell'Orchestra e del Coro del Teatro Regio di Parma e ottimi solisti, tra cui spiccava la bella Kristin Lewis nei panni di Amelia, diretto da Gianluigi Gelmetti e con la regia di Massimo Gasparon. Il prossimo appuntamento con l'Opera: Roméo et Juliette, dalla tragedia di William Shakespear, musica di Charles Gounod (18 novembre 20.30).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro: 'Un ballo in maschera' apre al meglio la stagione operistica

ModenaToday è in caricamento