rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Teatro Ciro Menotti / Largo Giuseppe Garibaldi

Marcorè e Orsini saliranno sul palco del Teatro Storchi per la stagione 2011/2012

Sarà "La resistibile ascesa di Arturo Ui" di Bertolt Brecht con protagonista Umberto Orsini ad aprire la stagione 2011-2012 del Teatro Storchi. Nei giorni scorsi la presentazione da parte di Ert del cartellone. Ricco nonostante i tagli

La parabola satirica di Brecht sull'avvento del nazismo, ambientata in una fantastica Chicago, per indagare sull'intreccio terribile di economia e terrore, gangsterismo politico e consenso di massa, aprirà la stagione 2011 – 2012 del Teatro Storchi. Arriva a Modena dopo lo straordinario successo di pubblico, merito dell'interpretazione di un grande Umberto Orsini, ottenuto a Roma e promette di lasciare il segno. “Stagione di tagli pubblici al settore e di scarsi investimenti pubblicitari – ha spiegato presentando il cartellone, il direttore di Ert, Pietro Valenti – ma pur sempre una stagione ricca di proposte con un bell'intreccio di giovani promesse e attori affermati, di testi che offrono spunti di riflessione etico-politici ed altri più puntati sull'individuo”.

Tra le opere più attese, il debutto nazionale di Un tram che si chiama desiderio di Antonio Latella, regista 40enne tra i più talentuosi della sua generazione, ma soprattutto il ritorno di tre grandi interpreti: Mariangela Melato nel dolore di Marguerite Duras, Massimo Popolizio in un aspro lavoro sulla pedofilia e Toni Servillo che legge Napoli. Di grande interesse anche L'Ingegner Gadda va alla guerra da un'idea di Fabrizio Gifuni, protagonista dello spettacolo, ed Eretici e Corsari con il duo Marcorè – Gioè che attraverso testi di Gaber e Pasolini fanno un'impietosa radiografia agli anni '70. E come nelle scorse stagioni anche il cartellone del Teatro delle Passioni promette di regalare emozioni a cominciare dalle riprese di due produzioni recenti: Finale di partita di Massimo Castri e Freddo, tratto dal testo sulla xenofobia di Lars Norén.

E poi il ritorno di Cesar Brie che rilegge I fratelli Karamazov. Come sempre una varietà di proposte in grado di soddisfare molti gusti. Per gli abbonamenti si comincia martedì prossimo con la possibilità di esercitare il diritto di prelazione sul posto della scorsa stagione. Per i nuovi abbonati la vendita di Storchi classico scatterà il 4 giugno. Per tutte le altre proposte a cominciare dall'interessante Invito a teatro con o senza operetta, a prezzo scontato per i soci Coop, si parte il 6 settembre.

(Fonte: viaemilianet.it)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcorè e Orsini saliranno sul palco del Teatro Storchi per la stagione 2011/2012

ModenaToday è in caricamento