I "Tre Tenori" di Raina Kabaivanska si esibiscono al Supercinema Estivo

Sarà il Belcanto, quest’anno, ad aprire la Festa della Musica a Modena. Coordinata dal Centro Musica del Comune di Modena con il sostegno della Fondazione di Modena, la manifestazione, che ogni anno celebra a livello europeo l’inizio dell’estate a suon di musica, prenderà il via con un’anteprima dedicata alla lirica, venerdì 19 giugno, al SuperCinema Estivo di viale Sigonio a Modena: alle ore 21 si esibiranno gli allievi della Masterclass di canto lirico di Raina Kabaivanska all’istituto musicale Vecchi – Tonelli nell’ambito del progetto ‘Modena Città del Belcanto’.

Lo spettacolo, intitolato, ‘I tre tenori di Raina Kabaivanska’, vedrà come interpreti Reinaldo Droz, Giuseppe Infantino e Davide Ryu, accompagnati dal maestro Paolo Andreoli al pianoforte. Il programma musicale prevede l’esecuzione di arie e brani celebri: da ‘Che gelida manina‘ e ‘Nessun dorma‘ di Puccini a ‘La donna è mobile‘ di Verdi, oltre a classiche canzoni popolari come ‘Mattinata‘, ‘O sole mio‘ e ‘Voglio vivere così‘.

A seguire, alle 21.45, sempre all’estivo, si terrà una proiezione gratuita, su prenotazione, di “Pavarotti”, il film-documentario realizzato dal regista Ron Howard che racconta vita e carriera del Maestro modenese con materiale inedito e interviste.   

Il concerto e la proiezione del film sono accessibili gratuitamente, con obbligo di mascherina. I posti a disposizione sono numerati e distanziati, su prenotazione. Le prenotazioni si effettuano online sul sito: centromusicamodena.eventbrite.it

REINALDO DROZ - Studia al Conservatorio “Simon Bolivar” di Caracas tenendo numerosi concerti in Venezuela. Nel 2015 fa il suo debutto ufficiale durante la Settimana della Cultura Italiana a Caracas. Nel 2017 vince una borsa di studio per il Master di Raina Kabaivanska presso la Nuova Università Bulgara di Sofia e prosegue poi i suoi studi con il soprano bulgaro presso l’Istituto Musicale Vecchi-Tonelli di Modena. Nel 2019 partecipa alle celebrazioni in memoria di Pavarotti al Teatro Comunale di Modena esibendosi nel Requiem di Leoncavallo, diretto da Janos Acs, in prima esecuzione italiana, e nel Concerto per l’anniversario della nascita del tenore modenese con l’Orchestra Giovanile della Via Emilia diretta da Francesco Ivan Ciampa.

DAVIDE RYU - Classe 1983, si è laureato in canto lirico presso l’Università “Daegu arts” di Daegu, in Corea del Sud. Si è quindi perfezionato al Conservatorio “G. Verdi” di Milano e presso la Scuola Comunale di Musica “F.A. Vallotti” a Vercelli. Ha frequentato l’Accademia Internazionale Chigiana di Siena. Vincitore di premi in numerosi concorsi lirici, tra i quali il Concorso Ismaele Voltolini di Mantova e il Concorso di Sarzana, si è esibito recentemente al Teatro Filarmonico di Verona per Verona Lirica e al Calabriae Opera Musica Festival. Ha interpretato i ruoli principali in numerose opere del repertorio lirico, da Pinkerton in Madama Butterfly, al Teatro di Vercelli, a Pollione in Norma, all’Opera Nazionale di Sofia. Attualmente si sta specializzando con il soprano Raina Kabaivanska all’Istituto Musicale “Vecchi-Tonelli”.

GIUSEPPE MICHELANGELO INFANTINO - Classe 1994, riceve prestigiosi riconoscimenti sin dalla giovane età: nel 2010 è “Miglior Tenore” per la Fondazione Luciano Pavarotti. Recentemente ha cantato in occasione dell’anniversario della scomparsa del M. Luciano Pavarotti presso il Teatro Luciano Pavarotti a Modena il 6 ottobre 2019 e ha partecipato alla Masterclass con la Sig.ra Raina Kabaivanska cantando nel concerto finale il 29 settembre presso il Teatro Nazionale di Opera e Balletto di Sofia, in cui gli è stata affidata una Borsa di Studio che attualmente gli permette di frequentare una Masterclass annuale con la Sig.ra Raina Kabaivanska presso l’ISSM “Vecchi Tonelli” di Modena.

PAOLO ANDREOLI - Perfezionati gli studi in pianoforte e composizione, dal 2004 inizia la collaborazione col M° Luciano Pavarotti, accompagnandolo al pianoforte durante le lezioni impartite agli allievi fino a qualche giorno prima della sua scomparsa. É docente di pianoforte nei corsi preaccademici presso Istituto Superiore di Studi Musicali “Vecchi-Tonelli” i Modena. Da quindici anni è collaboratore al pianoforte di Raina Kabaivanska. Da più di un ventennio collabora coi principali enti e fondazioni liriche italiane, frequentando i più importanti direttori e registi del panorama internazionale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Cittadini digitali. Incontri online su Spid, Fascicolo sanitario elettronico e PagoPA

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 28 aprile 2021
    • Online
  • Fiorano Modenese: "Giochiamo Insieme!" una serata tra nuovi giochi e creare in famiglia pedine personalizzate

    • Gratis
    • 26 aprile 2021
    • laboratorio online
  • Anna Campori Seghizzi, alla Galleria Estense una mostra dossier della nobildonna modenese

    • dal 15 febbraio al 2 maggio 2021
    • Galleria Estense
  • "Profumo di gatto, profumo di libertà", mostra open air e sul web

    • fino a domani
    • dal 21 marzo al 21 aprile 2021
    • Piccolo Museo Profumalchemico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    ModenaToday è in caricamento