I "Tre Tenori" di Raina Kabaivanska si esibiscono al Supercinema Estivo

Sarà il Belcanto, quest’anno, ad aprire la Festa della Musica a Modena. Coordinata dal Centro Musica del Comune di Modena con il sostegno della Fondazione di Modena, la manifestazione, che ogni anno celebra a livello europeo l’inizio dell’estate a suon di musica, prenderà il via con un’anteprima dedicata alla lirica, venerdì 19 giugno, al SuperCinema Estivo di viale Sigonio a Modena: alle ore 21 si esibiranno gli allievi della Masterclass di canto lirico di Raina Kabaivanska all’istituto musicale Vecchi – Tonelli nell’ambito del progetto ‘Modena Città del Belcanto’.

Lo spettacolo, intitolato, ‘I tre tenori di Raina Kabaivanska’, vedrà come interpreti Reinaldo Droz, Giuseppe Infantino e Davide Ryu, accompagnati dal maestro Paolo Andreoli al pianoforte. Il programma musicale prevede l’esecuzione di arie e brani celebri: da ‘Che gelida manina‘ e ‘Nessun dorma‘ di Puccini a ‘La donna è mobile‘ di Verdi, oltre a classiche canzoni popolari come ‘Mattinata‘, ‘O sole mio‘ e ‘Voglio vivere così‘.

A seguire, alle 21.45, sempre all’estivo, si terrà una proiezione gratuita, su prenotazione, di “Pavarotti”, il film-documentario realizzato dal regista Ron Howard che racconta vita e carriera del Maestro modenese con materiale inedito e interviste.   

Il concerto e la proiezione del film sono accessibili gratuitamente, con obbligo di mascherina. I posti a disposizione sono numerati e distanziati, su prenotazione. Le prenotazioni si effettuano online sul sito: centromusicamodena.eventbrite.it

REINALDO DROZ - Studia al Conservatorio “Simon Bolivar” di Caracas tenendo numerosi concerti in Venezuela. Nel 2015 fa il suo debutto ufficiale durante la Settimana della Cultura Italiana a Caracas. Nel 2017 vince una borsa di studio per il Master di Raina Kabaivanska presso la Nuova Università Bulgara di Sofia e prosegue poi i suoi studi con il soprano bulgaro presso l’Istituto Musicale Vecchi-Tonelli di Modena. Nel 2019 partecipa alle celebrazioni in memoria di Pavarotti al Teatro Comunale di Modena esibendosi nel Requiem di Leoncavallo, diretto da Janos Acs, in prima esecuzione italiana, e nel Concerto per l’anniversario della nascita del tenore modenese con l’Orchestra Giovanile della Via Emilia diretta da Francesco Ivan Ciampa.

DAVIDE RYU - Classe 1983, si è laureato in canto lirico presso l’Università “Daegu arts” di Daegu, in Corea del Sud. Si è quindi perfezionato al Conservatorio “G. Verdi” di Milano e presso la Scuola Comunale di Musica “F.A. Vallotti” a Vercelli. Ha frequentato l’Accademia Internazionale Chigiana di Siena. Vincitore di premi in numerosi concorsi lirici, tra i quali il Concorso Ismaele Voltolini di Mantova e il Concorso di Sarzana, si è esibito recentemente al Teatro Filarmonico di Verona per Verona Lirica e al Calabriae Opera Musica Festival. Ha interpretato i ruoli principali in numerose opere del repertorio lirico, da Pinkerton in Madama Butterfly, al Teatro di Vercelli, a Pollione in Norma, all’Opera Nazionale di Sofia. Attualmente si sta specializzando con il soprano Raina Kabaivanska all’Istituto Musicale “Vecchi-Tonelli”.

GIUSEPPE MICHELANGELO INFANTINO - Classe 1994, riceve prestigiosi riconoscimenti sin dalla giovane età: nel 2010 è “Miglior Tenore” per la Fondazione Luciano Pavarotti. Recentemente ha cantato in occasione dell’anniversario della scomparsa del M. Luciano Pavarotti presso il Teatro Luciano Pavarotti a Modena il 6 ottobre 2019 e ha partecipato alla Masterclass con la Sig.ra Raina Kabaivanska cantando nel concerto finale il 29 settembre presso il Teatro Nazionale di Opera e Balletto di Sofia, in cui gli è stata affidata una Borsa di Studio che attualmente gli permette di frequentare una Masterclass annuale con la Sig.ra Raina Kabaivanska presso l’ISSM “Vecchi Tonelli” di Modena.

PAOLO ANDREOLI - Perfezionati gli studi in pianoforte e composizione, dal 2004 inizia la collaborazione col M° Luciano Pavarotti, accompagnandolo al pianoforte durante le lezioni impartite agli allievi fino a qualche giorno prima della sua scomparsa. É docente di pianoforte nei corsi preaccademici presso Istituto Superiore di Studi Musicali “Vecchi-Tonelli” i Modena. Da quindici anni è collaboratore al pianoforte di Raina Kabaivanska. Da più di un ventennio collabora coi principali enti e fondazioni liriche italiane, frequentando i più importanti direttori e registi del panorama internazionale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Celebrazioni di Luciano Pavarotti, un ricchissimo programma di concerti

    • dal 5 settembre al 12 ottobre 2020
  • Pavullo, tre mesi di concerti con la rassegna "Musica a Palazzo"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 12 dicembre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale

I più visti

  • Celebrazioni di Luciano Pavarotti, un ricchissimo programma di concerti

    • dal 5 settembre al 12 ottobre 2020
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Spilamberto, Vignola e Castelvetro: alla scoperta dei borghi delle Terre di Castelli con Free Walking Tour

    • dal 19 settembre al 14 novembre 2020
    • Terre dei Castelli
  • "Corpo a Corpo", inaugura al CRAC la mostra dell'artista Laura Forghieri

    • dal 4 luglio al 3 ottobre 2020
    • CRAC
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento