Dieci artisti, cento fotografie, una città: Soliera. Al Castello Campori inaugura la mostra "Un paese ci vuole"

“Un paese ci vuole. Fotografie fra luoghi e persone del nostro territorio” è il titolo di una collettiva che vedrà esposte circa un centinaio di fotografie, realizzate da dieci giovani artisti - Samantha Azzani, Cosimo Calabrese, Alessandra Carosi, Umberto Coa, Nicola Dipierro, Karim El Maktafi, Simone Mizzotti, Mattia Panunzio, Luana Rigolli e Irene Tondelli - coordinati da TerraProject, e in particolare da Simone Donati e Rocco Rorandelli. Il percorso espositivo viene arricchito da sei opere fotografiche dei TerraProject, scattate durante la permanenza in ‘paese’, che a fine mostra saranno donate al Comune di Soliera.

L’esposizione, che il Castello Campori di Soliera ospiterà a partire dal 30 novembre e fino all’8 marzo 2020, si ispira, per il titolo, a una frase che compare nel romanzo "La luna e i falò" di Cesare Pavese. Lo scrittore piemontese esprimeva così, nel 1950, un suo personale e inquieto bisogno di attaccamento a un territorio. Due anni dopo, nel 1952, Cesare Zavattini e il fotografo americano Paul Strand davano vita all’esperimento di indagine storico-culturale sulla realtà di Luzzara (in provincia di Reggio Emilia), immortalato nel volume "Un paese", pubblicato nel 1955.

Staccandosi da questi illustri precedenti, Soliera e TerraProject scommettono su una nuova ricognizione geografica e sociale di un territorio specifico, dando vita a una narrazione collettiva, frammentaria e ‘laterale’. I dieci giovani fotografi - ognuno con un proprio bagaglio di interessi e visioni, dal paesaggio urbano al ritratto, alla fotografia documentaria, a quella astratta - hanno vissuto per una settimana a Soliera nel settembre 2018, indagandone in modo errante e intensivo il tessuto sociale e fisico. “Dieci storie e dieci modi di raccontare”, scrive Giovanna Calvenzi nel suo contributo critico: “nella somma delle esperienze dei singoli autori nasce una nuova possibile Soliera”.

La mostra viene promossa dal Comune di Soliera, dalla Fondazione Campori e dal Centro Studi Storici Solieresi, con il sostegno della Regione Emilia Romagna (tramite un bando per attività di promozione dei centri storici delle città colpite dal terremoto del 2012), e verrà inaugurata sabato 30 novembre, alle ore 18.

Per l’intero periodo di apertura, la mostra, corredata di catalogo, prevede anche un programma di eventi  collaterali e laboratori didattici. La mostra “Un paese ci vuole” sarà visitabile presso il Castello Campori (piazza Fratelli Sassi 2, Soliera) di sabato e domenica con orario 9-13 e 15-19.30. Ingresso libero.

Per informazioni: Fondazione Campori +39.059.568580, info@fondazionecampori.it; Pagina Facebook: Soliera - Castello dell'Arte.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Corpo a Corpo", inaugura al CRAC la mostra dell'artista Laura Forghieri

    • dal 4 luglio al 3 ottobre 2020
    • CRAC
  • "PAM!", gli artisti modenesi contemporanei si riuniscono in una mostra a tre sedi

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • vedi articolo
  • Mostre. Storie di maghette, calciatori e robottoni al Museo della Figurina

    • dal 12 settembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo della Figurina

I più visti

  • "Non è la sagra!", a Castelvetro due settimane di eventi diffusi per celebrare il Grasparossa

    • Gratis
    • dal 13 al 27 settembre 2020
    • Castelvetro
  • Celebrazioni di Luciano Pavarotti, un ricchissimo programma di concerti

    • dal 5 settembre al 12 ottobre 2020
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • Escursioni, tre appuntamenti alla scoperta della Via Romea Nonantolana

    • dal 13 al 27 settembre 2020
    • vedi articolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento