Urban culture e tatuaggi: arriva al Vox di Nonantola il primo attesissimo Urban Tattoo Festival

Nel weekend del 21 e 22 settembre inaugurerà la stagione 2019/20 del VOX a Nonantola con “Urban Tattoo Festival”, evento patrocinato dal Comune di Nonantola. Si tratta della prima manifestazione dedicata al mondo dei tatuaggi e della urban culture con headliner i Paolino Paperino Band. Con un fitto programma a base di musica, arte, sport ed ovviamente tatuaggi, l’evento celebrerà l’urban culture per un intero weekend, in uno dei locali rock più prestigiosi d’Italia.

La cultura del tatuaggio sarà il collante ed il catalizzatore dell’intero weekend: con la sua storia millenaria, l’arte di “disegnare la pelle” si è evoluta nei secoli, attraversando epoche e culture di tutto il mondo, fino a diventare nei giorni odierni, parte integrale della urban culture in tutte le sue sfaccettature contando tantissimi appassionati nel mondo della musica, dell’arte e dello sport, le altre anime fondamentali di Urban Tattoo Festival. 

I protagonisti di questo evento non saranno solo i tatuaggi ma anche la musica, con concerti dal vivo e dj set, la street art con esposizioni e partecipazione di artisti, creativi e collettivi, ed urban sport con la possibilità di assistere ad esibizioni e provare parkour, skateboarding, BMX, Sleckline ed arrampicata sportiva. A seguire il programma.

Tatuaggi
Saranno 20 gli artisti, in rappresentanza di altrettanti studi selezionati da Modena, Reggio Emilia e rispettive province, per eseguire tatuaggi dal vivo a chiunque desidererà un ricordo indelebile sulla propria pelle. Sul sito ufficiale potrete trovare informazioni su tutti gli studi partner, le loro specializzazioni ed i contatti per fissare anticipatamente il vostro appuntamento. 

Musica
Con la partecipazione dei Paolino Paperino Band, storica ska-punk band emiliana, ed una selezione di rock dj, l’intero weekend celebrerà la cultura della musica Punk Rock, colonna sonora dell’intero evento. 

Art & Urban Culture
Urban Tattoo Festival ospiterà SKART, mostra itinerante di artwork realizzati su tavole da skateboard a cura di Neuro Shock. Le opere verranno vendute all’asta durante l’evento e l’intero ricavato sarà devoluto in beneficienza. Inoltre nel corso del weekend i writer modenesi eseguiranno una performance live dipingendo dal vivo supporti speciali: una Volvo degli anni 40 messa a disposizione da Red Bull, e 20 paia di sneakers offerte da DC Shoes. Infine durante l’evento Marcello “Targi” Parmeggiani presenterà il libro “Ultimi analogici” ambientato a Modena nel 1980.  

Urban Sport Village
Una selezione delle discipline sportive più “urban” saranno l’ulteriore anima di Urban Tattoo Festival: durante il weekend sarà possibile assistere a dimostrazioni e provare Skateboarding, BMX, Parkour, Sleckline ed arrampicata sportiva grazie alla collaborazione con alcune delle associazioni sportive modenesi partner. 

Programma 
Sabato 21 settembre 2019

  • 10.00-2.00 orario di apertura evento
  • 10.00-20.00 apertura Urban Sport Village (nel parcheggio del VOX)
  • 14.00-24.00 tattoo expo (all’interno del VOX)
  • 16.00-20.00 writers live painting performance
  • 19.00 presentazione libro “Ultimi Digitali”
  • 22.00 concerto Paolino Paperino Band
  • 24.00-2.00 Rock Party
  • 2.00 chiusura evento


Domenica 22 settembre 2019

  • 11.00-21.00 orario di apertura evento
  • 11.00-20.00 tattoo expo (all’interno del VOX)
  • 11.00-20.00 apertura Urban Sport Village (nel parcheggio adiacente al VOX)
  • 18.00-21.00 Rap Battle & Break Dance Show
  • 21.00 chiusura evento

Biglietto di ingresso: 10€ al giorno (il biglietto del sabato sarà valido anche la domenica). Per maggiori informazioni 059.9783397 – info@urbantattoofestival.com. 


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Una cena sospesi a 50 metri di altezza, "Dinner in the sky" arriva a Modena

    • dal 3 al 7 giugno 2020
    • Parco Novi Sad
  • Arte. Marina Abramović / Estasi al Teatro Anatomico di Modena

    • dal 8 marzo al 30 giugno 2020
    • Teatro Anatomico
  • Vignola, per tre weekend si terrà il “Mercato sperimentale Vignola Terre di Ciliegie”

    • dal 30 maggio al 14 giugno 2020
    • Ex Mercato Ortofrutticolo
  • "Jules Van Biesbroeck. L'anima delle cose.", inaugura a Modena la mostra del pittore belga

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2019 al 6 giugno 2020
    • Galleria Bper Banca
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ModenaToday è in caricamento