Grandezze & Meraviglie torna a Sassuolo con il concerto "Venezia 1600"

Sabato 3 ottobre alle 21 a Sassuolo, presso la Chiesa di San Giorgio, Grandezze & Meraviglie propone il concerto “Venezia 1600” con Diana Trivellato, soprano, e il Quoniam Ensemble, diretto da Paolo Tognon. L’evento è a offerta libera ed è consigliata la prenotazione (tel. 3458450413).

Protagonista del concerto è Venezia, e il mito della basilica di San Marco dove si svolgevano le principali cerimonie del potere della Serenissima e la cappella privata del Doge, dove si selezionavano i migliori musicisti della città cosmopolita che accolse Maestri di provenienza italiana ed europea. Il programma è concepito con musiche vocali e strumentali, eseguite e pubblicate nella città lagunare nel primo Seicento: Heinrich Schütz, Biagio Marini, Claudio Monteverdi, Andrea Gabrieli, Adriano Banchieri. Gli strumenti utilizzati sono quelli più diffusi fra ‘500 e ‘600 in Europa per il repertorio sacro e profano erano la dulciana o fagotto-chorista, così chiamato per la sua affinità alla voce umana, ed il trombone. In questo concerto si possono ascoltare il trombone, e la dulciana, nel taglio raro del soprano, in dialogo con un soprano vocale, e nel taglio del basso. La voce solistica è la protagonista, presenza insostituibile, sia nello stile concertato che insieme agli strumenti in alcuni mottetti ispirati alla liturgia cattolica e protestante. Questi sono stati scelti per la loro bellezza ed espressione di un gusto armonico che stimola l’ascoltatore a ritrovare riverberi delle straordinarie risorse che la basilica di S. Marco consentiva in quel periodo storico.

Diana Trivellato, è diplomata in pianoforte, clavicembalo e canto lirico. Ha vinto diversi concorsi di canto. Inoltre, svolge attività concertistica come cembalista solista in Ensemble barocchi e come continuista al cembalo e all’organo. Come soprano solista spazia dal repertorio barocco al lirico.

Il Quoniam Ensemble, fondato nel 2000, nasce come un consort di fagotti rinascimentali (dulciane) per ricreare la sonorità legata alla vocalità rinascimentale e del primo barocco. L’Ensemble ha suonato per prestigiosi festival e rassegne di musica antica fra cui: il festival Monteverdi di Cremona e il Festival Grandezze & Meraviglie di Modena.

Ingresso 13€ (riduzioni 10€, 5€). Per ulteriori informazioni e prenotazioni, visitare il sito internet www.grandezzemeraviglie.it oppure contattareper e-mail info@grandezzemeraviglie.it o tel. (+39) 059 214333 – (+39) 345 8450413.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Pavullo, tre mesi di concerti con la rassegna "Musica a Palazzo"

    • Gratis
    • dal 12 settembre al 12 dicembre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale
  • Musica a Palazzo, nuova data a Pavullo con il duo rock Overthought

    • Gratis
    • 30 ottobre 2020
    • Galleria dei Sotterranei di Palazzo Ducale

I più visti

  • Spilamberto, Vignola e Castelvetro: alla scoperta dei borghi delle Terre di Castelli con Free Walking Tour

    • dal 19 settembre al 14 novembre 2020
    • Terre dei Castelli
  • Diventare istruttore cinofilo? A Modena si può

    • dal 22 febbraio 2020 al 23 gennaio 2021
  • "PAM!", gli artisti modenesi contemporanei si riuniscono in una mostra a tre sedi

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • vedi articolo
  • "Hare to ke ハレとケ": a Maranello un nuovo ciclo di incontri sull Giappone, tra sacro e quotidiano

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 14 novembre 2020
    • Biblioteca Mabic
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    ModenaToday è in caricamento