rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Eventi Piazza Grande

Piazza Grande si trasforma in ventre di balena con Capossela

Non è certo un artista che muove le folle ma ha riscosso comunque un buon successo Vinicio Capossela, ex-studente del Fermi, nel suo concerto modenese in piazza Grande. Ospiti le Sorelle Marinetti

E' stato un crescendo il concerto di Vinicio Capossela in piazza Grande davanti ad un pubblico molto selezionato ma appassionato. Nella prima parte dello spettacolo ha eseguito uno dopo l’altro i brani del nuovo disco “Marinai, profeti e balene” inframmezzati  da parti recitate non sempre molto comprensibili e sensate ma sicuramente adatte a creare quel clima umido e oracoleggiante tipico del mondo marinaresco dell’immaginario comune. Per dare più significato e più spunti ancora per far immergere anche il pubblico nel fondale marino era stato creato un palco molto suggestivo con enormi costole di balena che si aprivano e richiudevano sui musicisti con interessanti giochi di colore; l’artista poi ha cambiato più volte look, presentandosi anche travestito da piovra rossa.

Ospiti di Capossela sono state le Sorelle Marinetti nei panni di tre avvenenti sirene che hanno alleggerito un po’ la tensione provocata dalle pesanti percussioni e dalla scenografia sempre più evocativa di acque tenebrose. In chiusura è salito sul palco il celebre Flaco, noto soprattutto a chi frequentava il Florida, che ha eseguito un brano con la sua band e uno con Capossela che sembrava veramente non voler andare più via: come bis ha offerto un racconto dei suoi anni a Modena all’Istituto Fermi condito di aneddoti più o meno divertenti, accompagnandosi con poche note al pianoforte e un sorso di birra nelle pause.
 

Vinicio Capossela in concerto in Piazza Grande

..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Grande si trasforma in ventre di balena con Capossela

ModenaToday è in caricamento