rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Formazione

Maketimodena, corsi gratuiti di alfabetizzazione informatica in marzo e aprile

In esaurimento le iscrizioni per marzo, già possibile prenotarsi per aprile. Gli incontri, gratuiti, dedicati a chi vuole familiarizzare con computer e web

Condividere con un amico d’infanzia vecchie foto, digitalizzandole e inviandole via mail, o in forma d’allegato oppure utilizzando servizi online gratuiti. Sono alcune delle operazioni che si possono imparare partecipando al corso di alfabetizzazione informatica proposto dalla Palestra digitale Makeitmodena.

Avviato a gennaio, il progetto prevede un nuovo ciclo di lezioni gratuite, negli spazi comunali di strada Barchetta 77 a Modena. A fronte delle numerose richieste, le iscrizioni per gli incontri di marzo, in programma lunedì 20, giovedì 23, lunedì 27 e giovedì 30 marzo, sono in esaurimento. Tuttavia, è già possibile iscriversi agli appuntamenti di aprile organizzati nelle giornate di lunedì 17, martedì 18, giovedì 20 e venerdì 21 aprile, collegandosi al sito www.makeitmodenaform.it oppure telefonando al numero 059 2034105.

Il programma del corso parte dai concetti e dalle informazioni di base sul funzionamento del computer per arrivare fino alla posta elettronica e alla navigazione sul web. Tra i vari argomenti, trattati da personale esperto, ci sono anche il focus sui browser per la navigazione sulla Rete, pure in modalità “incognito”; la connessione cablata a internet e attraverso il wi-fi; gli antivirus; i documenti allegati ai messaggi di posta elettronica; i servizi di Google, tra cui quelli in cloud.

Il progetto, che rientra nelle azioni del Piano nazionale di ripresa e resilienza, volto ad aumentare le competenze digitali dei cittadini, è articolato mensilmente in quattro incontri di 90 minuti frequentabili nella fascia oraria del mattino (10-11.30) oppure in quella del pomeriggio (14.30-16). Le lezioni si svolgono in presenza in una sala attrezzata, per un massimo di 15 persone.

UN 2022 DI “ALLENAMENTI” DIGITALI

Molti appuntamenti di Palestra digitale riconfermati nel 2023. Bambini, ragazzi e anziani al centro di percorsi di alfabetizzazione informatica

Le lezioni gratuite di informatica di base, riproposte a marzo e aprile, rappresentano una delle attività più apprezzate di Makeitmodena, la palestra digitale della città di Modena in cui è possibile “allenarsi” con l'informatica, l'elettronica e la tecnologia, partecipando a corsi, eventi e laboratori, utilizzando strumenti digitali a disposizione degli iscritti. Si tratta di un lungo percorso che ha visto negli anni lo sviluppo di diversi progetti di alfabetizzazione digitale rivolti a bambini, adolescenti fino agli anziani che fanno pratica con l’informatica assistita.

"Queste iniziative di formazione – sottolinea l'assessora alla Città smart Ludovica Carla Ferrari – diffondono competenze digitali in modo facile e divertente e si inseriscono nel quadro più ampio del Piano Digitale del Comune, dove il potenziamento della cultura digitale per tutti è strategico, insieme a infrastrutture e connettività, servizi e semplificazione, progetti speciali e innovazione. Siamo già al lavoro, inoltre, con i partner pubblici, privati e con le associazioni per l'appuntamento di settembre con l’ottava edizione del festival Smart Life, quest’anno dedicato alla parola generazioni".

Tra i percorsi indirizzati alle scuole, “Code it, make it!”, attivo dal 2015, è uno dei progetti più longevi della Palestra digitale. Nel 2022 sono stati oltre duemila i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado impegnati nella risoluzione di piccoli problemi attraverso un approccio informatico. Capacità di programmazione di un calcolatore (coding, appunto) e sviluppo di un pensiero computazionale, basato sulla capacità di pianificare strategie adeguate a un problema, sono le abilità al centro di attività laboratoriali che prevedono anche l’utilizzo del linguaggio scratch, che consente di programmare facilmente storie interattive, animazioni e giochi. I laboratori, attivi anche quest’anno, sono condotti dall’associazione Modi, costituita da un gruppo di professionisti che ha come obiettivo la crescita e la formazione personale attraverso la cultura, la creatività e la condivisione di metodologie differenti.

Nel 2023 prosegue nelle scuole secondarie di primo grado anche il progetto Internet sicuro che dal 2011propone incontri gratuiti sull’uso consapevole, critico e creativo delle tecnologie digitali. Aderiscono all’iniziativa il Multicentro educativo Modena Sergio Neri (Memo), gli uffici di Politiche giovanili, Politiche sociali e  l'ufficio Legalità e sicurezze. Il progetto, che ha visto nel 2022 la partecipazione di circa 1.400 ragazzi, coinvolge anche le classi dall’associazione Civibox che, in collaborazione con la Rete net garage e il Comune di Modena, promuove cittadinanza attiva attraverso un uso critico e consapevole dei media, con particolare attenzione a tutto ciò che è cultura digitale.

La Palestra digitale propone inoltre in marzo due laboratori per ragazzi. Il primo è Coderdojo, nome che deriva da coder, cioè programmatore, e dojo, la palestra giapponese in cui si praticano le arti marziali. L’incontro, gratuito, adatto a bambini tra 7-10 anni, è in programma sabato 11 marzo, dalle 15 alle 18, e riguarda la programmazione informatica applicata alla realizzazione di un gioco digitale. Il secondo laboratorio “Diventare maker”, a pagamento, è rivolto ai soci dai 10 ai 16 anni ed è finalizzato all’apprendimento di tecniche e strumenti per la stampa 3D e il disegno virtuale. Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 18 marzo dalle 15 alle 18. I due percorsi, in programma alla Palestra digitale Makeitmodena in strada Barchetta 77, hanno fatto registrare nel 2022 circa 80 iscritti.

Nel mese di marzo, su richiesta dei cittadini, è in programma, inoltre, l’appuntamento gratuito “Smartphone”, iniziativa dedicata al “device” portatile più diffuso e usato. L’incontro, martedì 28 marzo, dalle 10 alle 11.30, affronterà aspetti del dispositivo riguardanti le impostazioni di base, la sincronizzazione di mail, foto e la configurazione di Spid e Fascicolo sanitario elettronico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maketimodena, corsi gratuiti di alfabetizzazione informatica in marzo e aprile

ModenaToday è in caricamento