A Modena la Domenica Ecologica, vivere la città senza inquinare

A Modena inizia l'evento domenicale ecologico dove i cittadini riscoprono le passeggiate, la bicicletta e la comunità del proprio quartiere, l'obiettivo è sensibilizzare all'argomento ambientale e fermare l'inquinamento

Divieto di circolazione a tutti i veicoli pre Euro 4 nella stessa area interessata dalla manovra dei giovedì. Tante iniziative nei parchi cittadini e in centro storico. Domenica 5 ottobre a Modena è in programma la prima domenica ecologica, che sarà dedicata ai parchi cittadini. Dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 ci sarà il blocco del traffico per tutti i veicoli pre Euro 4 nella stessa area interessata dalla manovra dei giovedì e, contestualmente, saranno organizzate numerose iniziative in diverse zone della città, nei parchi cittadini ma anche in centro storico.

Dalle 9, in largo Sant’Agostino ci sarà una esposizione di veicoli elettrici a cura di Borsari Luciano s.r.l. In via Tarcento alle 11.30 sarà la volta di “RestauriAMO le panchine del Parco della Repubblica”, presentazione alla città del lavoro di restauro delle panchine di via Tarcento a cura dei volontari del Comitato anziani e orti di S.Damaso e S.Agnese. A seguire aperitivo dei Cittadini “Attivi” con l’assessore Guerzoni.

Alle 16, dal Parco Novi Sad, partiranno due gruppi di cammino Nordic Walking a cura di Uisp Modena (è possibile prenotarsi telefonando al numero 059 348817 il lunedì e mercoledì dalle 9 alle 12 e il venerdì dalle 14.30 alle 18): il primo gruppo seguirà i viali, attraverserà il Parco delle mura, e raggiungerà Piazza Roma passando per i Giardini pubblici; il secondo percorrerà l’anello del Parco Novi Sad alcune volte poi, passando anch’esso per i Giardini pubblici, arriverà a Piazza Roma. Alle 17, nella neo-pedonalizzata Piazza Roma si potrà assistere allo spettacolo “Ritmi Urbani: Il suono e il movimento urbano diventano movimento, spettacolo ed emozione: un viaggio fuori e dentro la città attraverso la danza”, a cura di ballerini e allievi del Centro la Fenice. Al Parco Amendola invece, a partire dalle 15, ci sarà un orienteering sui temi della educazione ambientale a cura dell’associazione Genius Loci.

Tante le iniziative che dureranno tutto il giorno: “Sfida sulle rotelle”, la rassegna nazionale di hockey in line a cura di Uisp Modena al PalaMolza; “Pattini ecologici”, pattinaggio in linea per grandi e piccini a cura di Uisp Modena al Parco Novi sad; “Concorso Electric Road: prova gratis la mobilità elettrica di domani”. Per l’intera giornata sarà accessibile anche il Punto informativo Gruppo Hera in piazza Mazzini. Infine, come ormai da tradizione nelle domeniche ecologiche, in piazza Matteotti sarà allestita la vetrina dei produttori di “Modena a KM 0” e di “Campagna Amica”. Per informazioni sul programma dettagliato è possibile consultare il sito www.comune.modena.it/musa.

Le altre domeniche ecologiche in programma sono il 9 novembre, l’11 gennaio, l’1 febbraio e l’1 marzo, e ognuna sarà dedicata a un luogo diverso della città, per rendere chiaro che la sostenibilità, la cura della salute e il rispetto per l’ambiente sono concetti trasversali che attraversano tutti gli spazi pubblici di Modena. Il 9 novembre l’attenzione sarà sul centro storico, l’11 gennaio sulle biblioteche e sui musei, l’1 febbraio ci si sposterà al mercato e l’1 marzo sulle piste ciclabili.

Sono invece esclusi dalle limitazioni i veicoli a emissione nulla, cioè i veicoli elettrici (che hanno accesso anche alla zona Ztl senza limiti di orario e possono sostare gratuitamente nelle zone a pagamento), quelli ibridi, a Gpl, a metano, quelli omologati per quattro o più posti con almeno tre persone a bordo e quelli omologati per due posti con due persone a bordo (pool-car), i mezzi pubblici, i veicoli di pronto intervento e alcuni veicoli speciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento