rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
mobilità

Ciclabile Giardini, le modifiche allo studio del Comune

Prosegue il percorso di confronto tra Amministrazione e Coordinamento della mobilità nuova: previsti sopralluogo e Tavolo mobilità sostenibile e politiche ambientali

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

La rimodulazione del passaggio semaforico pedonale in via Tassoni, tale da ridurre i tempi di attraversamento; il prolungamento in parte in sede propria su via Jacopo Barozzi della pista ciclabile da via Giardini, lato nord, a via Emilia; il doppio attraversamento di via Giardini da via della Pace a via Gaddi (su entrambi i lati delle strade). Sono le principali modifiche al progetto della ciclabile di via Giardini su cui il Comune di Modena sta lavorando, valutandone la fattibilità economica, sulla base del confronto con il Coordinamento della mobilità nuova.

Prosegue, infatti, il percorso di discussione congiunta dei progetti per la mobilità dolce: giovedì 23 gennaio è in programma una passeggiata/sopralluogo in via Giardiniper verificare sul campo la proposta progettuale e le eventuali osservazioni, con le associazioni per la mobilità e di categoria, cui parteciperanno gli assessori alla Mobilità Gabriele Giacobazzi e all’Ambiente Simona Arletti, e il tecnico responsabile del procedimento; venerdì 24 gennaio è invece previsto un incontro del Tavolo della mobilità sostenibile e delle politiche ambientali, durante il quale, oltre alla disamina del progetto della ciclabile di via Giardini, verrà presentato il progetto della ciclabile di via Emilia Est nel tratto compreso tra viale Trento Trieste e via del Pozzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclabile Giardini, le modifiche allo studio del Comune

ModenaToday è in caricamento