rotate-mobile
Green Bomporto

Mobilità intelligente, multinazionale dona App ai suoi dipendenti

East Balt di Bomporto, multinazionale americana leader mondiale nella produzione di pane industriale ha introdotto per il proprio personale l'applicazione per smartphone Wecity che consente di organizzare gli spostamenti in modo da favorire l'utilizzo del carpooling (auto di gruppo)

East Balt di Bomporto, multinazionale americana leader mondiale nella produzione di pane industriale (lo stabilimento di Bomporto fornisce, tra l'altro, i panini per i tutti i McDonald's di Italia, Grecia e Malta), ha deciso di introdurre per i propri dipendenti (oltre un centinaio), fornitori e clienti, l'applicazione per smartphone Wecity (creata dalla start up modenese Wecity srl) che consente di organizzare gli spostamenti, condividendoli sul web e sui social network, in modo da favorire l’utilizzo del carpooling (auto di gruppo) quindi una mobilità alternativa, sostenibile e in fondo anche più economica.

L'introduzione alla East Balt sarà presentata venerdì 28 giugno nel corso di un incontro nella sede della ditta al quale partecipano le autorità tra cui Alberto Borghi, sindaco di Bomporto, e i rappresentanti dei principali partner di East Balt tra cui, appunto, McDonald's, Gruppo Inalca e Havilog. Al progetto Wecity collabora anche la Provincia di Modena nell'ambito delle politiche di sostegno della mobilità sostenibile. 

In pratica impostando sullo smartphone un determinato percorso, sarà  possibile ricevere tutte le informazioni relative ad altri utenti della community che effettuano in tempo reale, in futuro o abitualmente lo stesso percorso, al fine di condividere il mezzo di trasporto. Ogni chilometro condiviso, inoltre, consente di accumulare punti che permettono di provare i mezzi elettrici (auto, bici ma anche skateboard) messi  a disposizione dalle imprese che aderiscono al progetto.

L'obiettivo di East Balt è  quello di dare un ulteriore impulso alla sostenibilità delle attività  dell'impresa. Dopo la certificazione ISO 14000 lo sforzo si concentra ora sull'impatto derivante dagli spostamenti dei propri dipendenti e fornitori. La nuova applicazione, scaricabile gratuitamente dal sito www.wecity.it è già utilizzata da studenti di varie facolcon la collaborazione dell’Università di Modena e Reggio Emilia e della Provincia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità intelligente, multinazionale dona App ai suoi dipendenti

ModenaToday è in caricamento