Accesso ZTL, raddoppia il periodo per regolarizzare i permessi

Il Comune porta a 90 giorni il tempo per l’agevolazione che consente di sanare eventuali accessi irregolari dovuti a dimenticanza con un’unica sanzione e la estende ad altri soggetti

Chi dimenticherà di rinnovare l’autorizzazione permanente Ztl avrà ora fino a 90 giorni di tempo per sanare gli accessi irregolari senza incorrere in accumuli di sanzioni con cifre a tre zeri. E l’agevolazione, che prevede il pagamento di un’unica sanzione amministrativa, non interessa più solo i residenti titolari di miniticket, ma anche tutti gli altri soggetti detentori di autorizzazione permanente che costituiscono titolo per il transito o la sosta nella Zona a traffico limitato, nel caso in cui permangano i requisiti richiesti.

La Giunta comunale ha infatti approvato una delibera che amplia temporalmente ed estende ad altri soggetti l’agevolazione introdotta lo scorso settembre per i residenti tenuti a rinnovare il miniticket per l’ingresso in Ztl, che consentiva di sanare la situazione dovuta a dimenticanze entro il 45° giorno con un’unica sanzione amministrativa. L’obiettivo è contenere l’onere economico a carico dei cittadini a causa di banali dimenticanze e allo stesso tempo razionalizzare l’attività gestionale amministrativa. Raddoppiando i tempi per accedere all’agevolazione viene garantita la più completa informazione relativamente alla scadenza dell’autorizzazione, sia attraverso gli avvisi inviati dal gestore della sosta Modena Parcheggi tramite email o sms, sia mediante la notifica dei verbali di accertamento di violazioni amministrative pecuniarie nel frattempo redatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il periodo in cui è possibile sanare la situazione viene esteso da 45 a 90 giorni, prevedendo per le violazioni eventualmente accertate il pagamento di un’unica sanzione amministrativa di 100 euro, più spese di notifica, se si paga entro il 30° giorno dalla scadenza dell’autorizzazione e di 160 euro, più spese di notifica, se si paga tra il 31° e il 90° giorno. Qualora rimangano i requisiti, quindi, entro il 90° giorno il rinnovo dell’autorizzazione permanente avviene con effetto retroattivo con il pagamento della tariffa di riferimento aggiornata, quando prevista, mentre nel caso in cui il rinnovo avvenga dal 91° giorno, la validità decorrerà dalla data di avvenuto pagamento e non sarà possibile sanare le eventuali violazioni intercorse nel frattempo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scuole, contagi in altre 21 classi. Cinque finiscono in isolamento

  • A Modena 100 nuovi contagi. Decedute due anziane in città

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Contagio, 79 casi nel modenese. Deceduti un 86enne e un 77enne

  • Neonatologia, sette operatori e un neonato positivi nel reparto del Policlinico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento