rotate-mobile
Guida

Rassegne teatrali, alla Fondazione 80 mila euro di contributi

Pubblicata la nuova edizione del bando CRMO mirato alla creazione di un cartellone unico di spettacoli condiviso tra le associazioni del territorio. Obiettivi finali sono la qualità e la sostenibilità economica dei progetti

C’è tempo fino al 22 maggio per partecipare alla nuova edizione del Bando rassegne teatrali promosso dalla Fondazione Cassa di risparmio di Modena. Rivolto alle associazioni del territorio modenese che operano nell’ambito dell’organizzazione e gestione di spettacoli teatrali, il bando si propone di rendere più appetibile l’offerta stimolando una maggior collaborazione tra i soggetti interessati.

Si auspica in particolare la messa a punto di un cartellone unico, che scaturisca dalla condivisione dei progetti e dall’utilizzo del maggior numero possibile di sedi teatrali a disposizione nel territorio modenese. Incoraggiando la presentazione di rassegne in collaborazione, partecipate da più associazioni, il bando intende anche avvicinare al teatro il pubblico giovane, ottimizzare i costi e favorire la circolazione degli spettacoli al di fuori dell’area locale.

Requisito fondamentale per partecipare al bando è la presentazione di rassegne composte da almeno 30 spettacoli, da svolgersi tra il 15 settembre 2015 e il 15 maggio 2016.

Possono accedere al bando tutti gli enti e associazioni che svolgano attività teatrale da almeno due anni, regolarmente iscritti ai registri provinciali del volontariato, della promozione sociale e delle cooperative sociali. Il bando mette a disposizione complessivamente 50 mila euro. Il testo integrale del bando è consultabile sul sito della Fondazione, alla pagina https://www.fondazione-crmo.it/bandi/bando-rassegne-teatrali-2015/

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rassegne teatrali, alla Fondazione 80 mila euro di contributi

ModenaToday è in caricamento