rotate-mobile
Casa

Riscatti Peep, corrispettivi scontati per tre anni

Entrano in vigore gradualmente gli importi calcolati con la nuova procedura. Sconti del 30 % per domande entro l’anno, del 20 % per il 2014, del 10% fino a giugno 2016

Entreranno in vigore in modo graduale con sconti diversificati nei primi tre anni i nuovi corrispettivi da pagare per riscattare gli alloggi Peep, calcolati secondo la procedura approvata a luglio dal Consiglio comunale che ha incaricato la Giunta di stabilire in quali tempi attuare l’adeguamento. “Per non creare eccessiva discontinuità nei confronti dei cittadini che hanno già aderito alla procedura di riscatto parziale – spiega l’assessore al Patrimonio Fabio Poggi - l’adozione dei nuovi corrispettivi avverrà in tre anni applicando uno sconto in base alla data in cui viene presentata la domanda di riscatto. Lo sconto sarà del 30 per cento per le domande giunte entro il 31 dicembre 2013, del 20 per cento per quelle che arriveranno entro la fine del prossimo anno e del 10 per cento per le richieste presentate entro il 30 giugno 2016”.

Dal 1973 ad oggi sono stati realizzati nei Peep di Modena 10.311 alloggi e altri 868 devono essere completati o ancora costruiti, per un totale di 11.179 alloggi di edilizia soggetta a convenzione, realizzata per lo più su aree concesse in diritto di superficie. I proprietari di alloggi Peep, rivolgendosi all'Ufficio riscatti del Comune (via Santi 40 - settimo piano, tel. 059 2032207, lunedì e giovedì dalle ore 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 18) possono richiedere il riscatto totale o parziale dell’immobile versando un corrispettivo che trasforma il diritto di superficie in piena proprietà. Lo scorso 18 luglio il Consiglio ha approvato la nuova disciplina che regola i riscatti recependo le novità normative nazionali e nei giorni scorsi una delibera di Giunta rende attiva la nuova procedura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riscatti Peep, corrispettivi scontati per tre anni

ModenaToday è in caricamento