Il certificato di destinazione urbanistica si richiede online

Da venerdì 16 maggio sarà attivo sul sito del Comune il sistema che consentirà semplificazioni per i richiedenti, non rendendo più necessario l’accesso agli sportelli

Da venerdì 16 maggio sarà possibile richiedere il Certificato di destinazione urbanistica direttamente on line dal sito del Comune di Modena (www.comune.modena.it/servizi-online) nella sezione Imprese e professionisti o dal sito dell’Edilizia privata (www.comune.modena.it/edilizia).

Obiettivo del nuovo servizio è fornire a cittadino, professionisti e imprese del settore uno strumento di semplificazione delle procedure, riducendo il più possibile la necessità di rivolgersi agli sportelli e la produzione di certificati cartacei, con notevoli risparmi di tempo e risorse per i singoli e per la Pubblica Amministrazione.

In seguito alla registrazione, l’utente potrà inoltrare la domanda dalla propria postazione informatica attraverso il sistema senza doversi presentare agli uffici comunali, effettuare i pagamenti dei bolli e dei diritti di segreteria via web con carta di credito e non dovrà più allegare la planimetria catastale con l’identificazione dei mappali, evitando di richiederla all’Agenzia del territorio. Qualora i mappali non siano visualizzabili dalla mappa, in quanto oggetto di regente frazionamento, sarà possibile allegare alla richiesta la documentazione catastale in formato Pdf. Il Certificato verrà inviato a firma digitale del dirigente responsabile mediante Posta elettronica certificata (Pec) sulla casella di posta elettronica indicata dal richiedente (per uso notarile è sempre necessario indicare nella richiesta la casella di Posta elettronica certificata del notaio).

Per accedere al servizio sarà necessario autenticarsi con firma digitale, Carta d’identità elettronica, Carta nazionale dei servizi o credenziali rilasciate dal Comune di Modena o da altri enti aderenti al sistema Federa. Per avere le credenziali presso gli sportelli della Pubblica amministrazione abilitati (l’elenco alla paginawww.comune.modena.it/servizi-online/credenziali) è necessario presentarsi muniti di un documento d'identità in corso di validità e di Codice fiscale. Le credenziali possono anche essere richieste on line inviando il modulo di richiesta, unitamente alla fotocopia o scansione leggibile di un documento d'identità in corso di validità (fronte e retro), all’indirizzo e-mail credenziali@comune.modena.it o via fax al numero 0592034999. I soli utenti del Settore Pianificazione territoriale e Edilizia privata possono rivolgersi allo Sportello per l'attività edilizia (via Santi 60, primo piano) e devono richiedere l’iscrizione via mail (sportello.edilizia@comune.modena.it).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi è già iscritto ai servizi comunali “Mude Modena”, “Anagrafe”, “Innovazione Comune” o “Fatture Fornitori” potrà accedere al servizio con le stesse credenziali. Il servizio si colloca nell’ambito di un più esteso progetto di informatizzazione del procedimento di redazione e rilascio del Certificato di destinazione urbanistica, già in parte avviato, che utilizza i sistemi informativi di gestione del Psc, Poc e Rue del Comune per l’estrapolazione dei dati per ogni singola particella catastale. Sempre sul sito dell’Amministrazione (https://sit.comune.modena.it) è infatti attiva dal 2012, nell’ambito del Sistema informativo territoriale (Sit), la consultazione della “Destinazione urbanistica per particelle catastali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

  • Coronavirus. Modena rallenta, ma si aggiungono 10 decessi

  • I numeri nei Comuni: positivi e persone in isolamento in provincia di Modena

  • Famiglia senza più soldi, dopo l'annuncio in tv la spesa arriva a casa

  • Contagio. Nuovi positivi in regione, oggi +713. Altri 88 decessi

  • Coronavirus, in Emilia-Romagna 608 positivi e 75 decessi in più

Torna su
ModenaToday è in caricamento