rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Famiglia San Cataldo / Via Cristoforo Galaverna

Centri estivi Modena, per i voucher c'è tempo fino al 20 maggio

La richiesta di contributo si presenta al settore Istruzione del Comune oppure on line

C'è tempo fino al 20 maggio per le famiglie che vogliono richiedere un contributo per le spese di frequenza dei centri estivi di bambini e ragazzi da uno a undici anni. Le domande per i voucher si presentano al settore Istruzione del Comune di Modena (via Galaverna 8, aperto al pubblico lunedì, mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 13, lunedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 18). I moduli per i contributi e l'elenco dei gestori sono on line (comune.modena.it/istruzione), mentre anche quest'anno le iscrizioni vengono raccolte direttamente dai gestori, che stabiliscono in autonomia la retta.

Quest'anno la soglia di reddito per richiedere i voucher è stata alzata a 15mila 600 euro di equivalente Isee e la possibilità di fare richiesta è riservata ai genitori occupati, anche con contratti atipici. “Vogliamo sostenere chi ha la necessità di un aiuto nell'accudire i figli nel periodo di chiusura delle scuole, in particolare chi si trova in condizioni lavorative precarie e quindi può trovarsi in difficoltà anche nel conservare il posto di lavoro”, afferma l'assessore all'Istruzione Adriana Querzè: “Confermiamo inoltre il sostegno alle famiglie con figli disabili, fornendo gli educatori ai gestori che li accoglieranno nei centri estivi”. Oltre ai contributi economici per le famiglie, il Comune garantisce infatti, come lo scorso anno, gli educatori di sostegno ai gestori che accolgono bambini e ragazzi disabili fino a 14 anni di età.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri estivi Modena, per i voucher c'è tempo fino al 20 maggio

ModenaToday è in caricamento