Vuoi far conoscere la tua musica? Servizi regionali per i giovani

Se sei un musicista o hai una band musicale e desideri far conoscere la tua musica, la Regione Emilia-Romagna offre numerosi servizi

In Emilia-Romagna non c'è solo una ricchezza di talenti, di giovani come te che vorrebbero fare della musica la propria professione. C'è anche una grande ricchezza di spazi in cui è possibile intraprendere questo percorso. Sale prova, studi di registrazione, scuole di musica, laboratori sono presenti in modo omogeneo in tutto il territorio regionale. Spesso si tratta di spazi che le amministrazioni comunali, con il contributo della Regione Emilia-Romagna, hanno aperto e messo a disposizione dei giovani. Si trovano all'interno dei centri di aggregazione, di fablab, di spazi culturali. Diamo qualche numero! In collaborazione con il Centro Musica di Modena - Centro regionale per la promozione e la produzione musicale giovanile abbiamo realizzato un'indagine sul territorio regionale e abbiamo trovato 150 sale prova da Piacenza a Rimini che offrono anche spazi per concerti live, corsi per giovani musicisti e studi di registrazione.  Scarica l'infografica (pdf, 677.6 KB) o cerca nella nostra mappa lo spazio più vicino a te!  

Hai voglia di far conoscere i tuoi brani? Grazie a Magazzini Sonori e FreeZone, contenitori digitali che accolgono le produzioni artistiche di giovani talenti, la Regione offre la possibilità di pubblicare sul sito il proprio singolo. L'obiettivo? Valorizzare il nostro patrimonio artistico.

Conosci Radio Emilia-Romagna? Nella nostra webradio potrai trovare tante news sulla musica, sui concorsi e gli eventi della Regione ed ascoltare, in qualsiasi momento della giornata, i contenuti della radio, sia su desktop sia in mp3. Per saperne di più visita la sezione dedicata ai podcast.

Se invece vuoi sintonizzarti con le webradio giovanili dell''Emilia-Romagna abbiamo creato una sezione dedicata esclusivamente a queste realtà. Ogni mese diamo voce ad un'esperienza e poi le raccogliamo qui, nella nostra sezione "Giovani in Onda". Ora ci sono solo le prime che abbiamo incontrato, ma le webradio fatte da ragazze e ragazzi in Emilia-Romagna sono tante e avremo modo di presentarle tutte nel corso dei prossimi mesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento