Centri estivi, al via le domande per i voucher del Comune di Modena

L’Amministrazione ha costituito un albo dei gestori. Disponibili contributi economici per famiglie con basso reddito e per educatori d’appoggio ai disabili

Da lunedì 5 maggio si può partecipare al bando del Comune di Modena per richiedere un contributo alle spese di frequenza dei centri estivi per bambini e ragazzi da uno a undici anni. Anche per l’estate 2014 l’Amministrazione comunale ha costituito un albo di soggetti gestori interessati a organizzare le iniziative estive per i bimbi e i ragazzi e le iscrizioni ai centri estivi vengono raccolte direttamente dai singoli gestori, che stabiliscono in autonomia la retta di frequenza. L'Amministrazione mette però a disposizione contributi economici sotto forma di voucher per le famiglie con basso reddito.

Le domande per i voucher vanno presentate entro il 22 maggio al settore Istruzione del Comune di Modena (via Galaverna 8, aperto al pubblico lunedì, mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 13, lunedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 18) o inviate on line compilando l’ apposito modulo predisposto sul sito www.comune.modena.it/istruzione e disponibile dal 5 maggio.

Quest'anno la soglia di reddito per richiedere i voucher è stata alzata a 17mila euro di equivalente Isee con riferimento ai redditi del 2012. Per concorrere ai contributi almeno un genitore deve risiedere nel territorio comunale; la famiglia non deve presentare morosità relative al pagamento di servizi educativi e il centro estivo a cui è iscritto il figlio deve essere scelto tra quelli inseriti nell’albo comunale.

Inoltre, per garantire la possibilità di frequentare i centri estivi anche ai bambini e ai ragazzi disabili, il Comune assegnerà un contributo economico ai gestori per le spese degli educatori d’appoggio ai minori diversamente abili certificati dalla competente Asl. Per ottenere il supporto del personale specializzato necessario a garantire il corretto inserimento del minore diversamente abile, il genitore deve presentare la richiesta direttamente al gestore del centro estivo prescelto dal 5 al 22 maggio insieme alla richiesta di iscrizione. L’educatore d’appoggio sarà assicurato per un massimo di 35 ore settimanali per al massimo quattro settimane. In via eccezionale, potranno essere accolte richieste anche per alunni di età tra i 12 e i 14 anni iscritti ai centri estivi. Il dettaglio dei criteri utilizzati per la graduazione delle domande di contributo sarà disponibile e consultabile all’ufficio Centri estivi di via Galaverna 8 e sul sito internet del settore (www.comune.modena.it/istruzione); per ulteriori informazioni: tel. 059 2032893-3861-2892.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I moduli per i contributi e l'elenco dei gestori sono on line (www.comune.modena.it/istruzione).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

  • Contagio. Individuati 8 casi nel modenese, tutti in isolamento

  • Si scaglia contro la moglie e la pesta in piazza, arrestato dalla Polizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento