rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Guida

Lavoro estivo guidato, la Camera di Commercio salva il progetto

Anche se in forma ridotta, gli studenti delle quarte superiori della provincia di Modena potranno ambire ad uno dei 150 posti per il lavoro estivo guidato. La Provincia ha tagliato i contributi al progetto

La Camera di commercio, in collaborazione con IFOA, gli Istituti superiori della provincia e le Associazioni di categoria, promuove e finanzia il Lavoro Estivo Guidato 2015, dopo che la Provincia ha ritirato i propri finanziamenti. Salvagaurdata quindi, anche se in forma ridotta, la possibilità per studenti di IV superiore di effettuare stages retribuiti di 4 settimane nel periodo di luglio-agosto.

I ragazzi e le ragazze devono presentare la propria candidatura presso la segreteria della scuola entro il 4 maggio 2015, mentre le imprese hanno tempo fino al 18 maggio 2015 per inviare la scheda di adesione alla Camera di Commercio. Saranno garantiti 150 posti.

Gli studenti ammessi all'iniziativa, dopo alcuni giorni di formazione teorica, sono chiamati a prestare per quattro settimane la propria attività presso un'impresa o un altro soggetto ospitante (libero professionista, ente pubblico, ecc.), che li accoglie in stage. Per ciascuno studente inserito in azienda viene predisposto un progetto di orientamento con gli obiettivi e le modalità di svolgimento del tirocinio e la sua attività viene seguita da un tutor aziendale. Alla fine dell'esperienza viene redatta, a cura dell'impresa, una scheda di valutazione. Ai partecipanti al Lavoro Estivo Guidato viene erogata, da parte della struttura ospitante, una borsa di studio di euro 400. I tirocinanti vengono assicurati contro gli infortuni sul lavoro presso l'INAIL, nonché per la responsabilità civile presso compagnie assicurative operanti nel settore.

Gli studenti interessati devono compilare la domanda di adesione al Lavoro Estivo Guidato e presentarla entro e non oltre lunedì 4 maggio 2015 alla segreteria del proprio Istituto Scolastico, che provvederà a redigere per ogni singolo ragazzo una scheda di valutazione e una mini graduatoria di 15 studenti. Tale materiale (la mini graduatoria e le schede di valutazione dei 15 studenti) verrà poi trasmesso alla Camera di commercio e all'IFOA, che procederà all'abbinamento tra le imprese che hanno comunicato la propria disponibilità e gli studenti collocati in graduatoria. Tutte le informazioni sono disponibili su sito web della Camera di Commercio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro estivo guidato, la Camera di Commercio salva il progetto

ModenaToday è in caricamento