Via Viterbo, riapre il punto iniettorio dell'Ausl

Sabato 12 settembre inaugurazione dei locali di via Viterbo ristrutturati dal Comune e ritinteggiati dai volontari del Comitato anziani. Interverrà l’assessora Giuliana Urbelli

Il punto iniettorio di Sant’Agnese, in via Viterbo 82, ha riaperto al pubblico. Collocato in una struttura dichiarata inagibile dopo il terremoto, l’ambulatorio riprende l’attività dopo la ristrutturazione muraria realizzata dal Comune di Modena e grazie ai lavori di tinteggiatura di tutti i locali a cura del gruppo di volontari del Comitato Anziani e Orti Sant’Agnese. L'inaugurazione si è tenuta sabato 12 settembre alle 10.30  con Giuliana Urbelli, assessore alla Coesione sociale, Sanità, Welfare, Integrazione e Cittadinanza, Mara Bergonzoni, presidente del Quartiere 3, Marco Manzini, commissario del Comitato Locale Croce Rossa Italiana di Modena e Antonella Barattini, vicepresidente del Comitato Anziani e orti Sant’Agnese.

Da lunedì 14 settembre l’ambulatorio è regolarmente aperto al pubblico da lunedì a sabato dalle 8.30 alle 10. A gestirlo saranno gli infermieri volontari della Croce Rossa Italiana, sezione di Modena.

“Siamo particolarmente soddisfatti - afferma l'assessora Giuliana Urbelli - per la riattivazione di questo servizio, un impegno portato avanti con determinazione assieme al Comitato Anziani Sant’Agnese, Ancescao, e grazie al contributo prezioso e indispensabile di Croce Rossa. Un servizio importante sul fronte socio sanitario rivolto in particolare a dare risposte alla popolazione anziana, che in epoca pre sisma registrava l’afflusso di oltre 3000 persone all’anno”.

Il servizio di terapia iniettoria a Modena è regolato da una convenzione tra il Comune e le associazioni Avca, Ancescao, Gruppo Infermieri Volontari Cognento,  Croce Rossa Italiana - sezione di Modena. In tutti i punti iniettori l'attività è gratuita ed è resa possibile grazie al contributo volontario di infermieri in pensione e non. Negli ambulatori si effettuano iniezioni in muscolo, iniezioni sottocutanee, rilievi della pressione arteriosa e medicazioni semplici. Tutte le prestazioni avvengono su prescrizione del medico di medicina generale, occorre quindi presentarsi muniti di richiesta del medico, ricetta e medicinali.

Oltre a quello di Sant’Agnese, altri quattro sono gli ambulatori attivi: Centro Storico in piazza Redecocca 1 da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 10,30; San Lazzaro in via Spontini 4 da lunedì a venerdì dalle 17 alle 19,  Buon Pastore presso sede Ancescao di via Panni 202 dal lunedì al sabato 9-11, San Faustino in via Newton 150 dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 10; Gruppo Infermieri Volontari di Cognento in via Traeri 94 lunedì, martedì, giovedì dalle 9.30 alle 11, mercoledì e venerdì dalle 15.30 alle 17.

Potrebbe interessarti

  • Le migliori osterie di Modena. Dove gustare la cucina tradizionale

  • Come pulire il box doccia in modo efficace

  • Le migliori piadinerie di Modena

  • Come allontanare gli scarafaggi. A chi rivolgersi a Modena

I più letti della settimana

  • Grandine e vento si abbattono su Modena, trenta feriti e molti danni

  • Disastro meteo su Modena, parte la conta dei danni. Trenta feriti lievi

  • Cade dal furgone in via Giardini, muore un operaio trentenne

  • Grandine in pianura, vigneti e campi di grano devastati

  • Furti con la tecnica dell'abbraccio, caccia ad una ladra a Carpi e dintorni

  • Pioggia di multe per i camion, a Formigine intercettato un trasporto internazionale abusivo

Torna su
ModenaToday è in caricamento