Scuola d'Infanzia Modena, graduatorie online da lunedì 10 giugno

Allo studio alcune soluzioni per rispondere all'aumento dei nati e delle domande

Sono in tutto 1253 le domande presentate al Centro unico di iscrizione del Comune di Modena per le scuole d'infanzia delle città. Le graduatorie, che saranno pubblicate sul sito web del settore Istruzione da lunedì 10 giugno, determinano un grado di copertura della domanda del 92%, grazie a un totale di 1150 posti messi a disposizione per i bambini di 3 anni di età.

La differenza tra domande e posti a disposizione è 103, mentre la lista d'attesa iniziale è composta da 165 bambini, un dato sostanzialmente in linea con l'anno precedente, quando erano 157: si tratta di famiglie che non hanno ottenuto un posto in nessuna delle scuole in cui hanno presentato domanda. A loro saranno inizialmente offerti quei posti (quest'anno sono 62) che, per effetto delle preferenze espresse, rimangono disponibili. Un'altra parte delle domande inizialmente non accolte si potrà coprire grazie al tasso di rinuncia fisiologico. 

“All'aumento di domande per la scuola d'infanzia corrisponde, negli ultimi anni, un calo di richieste per il nido - spiega l'assessore all'Istruzione del Comune di Modena, Adriana Querzè. - Per questo motivo stiamo pensando di trasformare, per l'anno prossimo ed eventualmente per i successivi, una sezione di uno dei nidi comunali in scuola dell'infanzia. Diversi nidi possono essere facilmente adattati anche a bambini di 3 anni e alcune educatrici possiedono già le abilitazioni necessarie. In questo modo – conclude - contiamo di garantire un posto alla scuola d'infanzia per tutti i bambini”. 

Per l'anno scolastico 2013/2014 sono inoltre in corso le selezioni per l'assunzione a tempo indeterminato di sei nuove maestre per le scuole d'infanzia comunali. È previsto il passaggio di una scuola comunale alla Fondazione Cresci@mo, che attualmente gestisce le scuole Fossamonda, Malaguzzi, Saluzzo e Villaggio Artigiano, mentre la nuova sezione di scuola d'infanzia creata a partire dal nido rimarrà in capo all'Amministrazione. Una verifica degli aspetti economici e della qualità della Fondazione è prevista in una delle prossime sedute del Consiglio comunale, nel corso della quale saranno presentate al Consiglio anche le ricerche effettuate sentendo il parere di genitori e insegnanti.

Per quanto riguarda le graduatorie, tra le novità dell'anno scolastico 2013/2014 c'è anche il consistente aumento (circa il 22% in più) delle domande presentate on line: quest'anno sono state 544, cioè il 44% del totale, mentre per il 2012/2013, a fronte di un totale di domande pressoché identico molto simile, si erano fermate a 455 (pari al 36% del totale). Le richieste di ammissione riguardano i bambini di tre anni (nati nel 2010) residenti in città. In tutto, i potenziali aventi diritto sono 1716. 

Le graduatorie, oltre che su internet, sono esposte da lunedì 10 giugno al settore Istruzione del Comune di Modena, in via Galaverna 8 (3° piano), aperto al pubblico lunedì, mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 13, lunedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 18. Si può prenderne visione anche nelle sedi delle Circoscrizioni, alle direzioni didattiche dei circoli Terzo, Sesto, Settimo, Ottavo e Undicesimo, al punto informativo di piazza Grande e su internet.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

Torna su
ModenaToday è in caricamento