menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida al pagamento della Tasi: calcolo, modalità, esenzione, rimborso

Tutte le informazioni utili per comprendere a quanto ammonta e come pagare la Tasi, ma anche capire chi è esentato e come essere rimborsati

La TASI è una tassa dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo un immobile. In caso di pluralita' di possessori o di detentori, essi sono tenuti in solido all'adempimento dell'unica obbligazione tributaria. Quindi la TASI va pagata da tutti i possessori dell'immobile e da tutti gli utilizzatori se diversi dal possessore (titolare del diritto reale sull'immobile).

IL SITO UFFICIALE DEL COMUNE PER PAGAMENTO TASI

Quanto pagare di Tasi ? 

Per scoprire a quanto ammonta la somma di denaro da destinare al pagamento della Tasi è necessario effettuare un calcolo ben preciso attraverso l'apposito tabella, che consentirà anche di comprendere i casi in cui si è esentati. 

Come fare il calcolo online? 

E' possibile eseguire il calcolo del proprio ammontare della Tasi anche online attraverso un comodo modulo. Si tratta di una guida informativa che consente di comrpendere l'importo da pagare, ma anche che riporta le scadenze delle tasse da pagare nel proprio comune di residenza, in questo caso Modena. 

Chi è esentato? 

Sono esentate le unità immobiliari destinate ad abitazione principale. 

Sono esentati anche le unità immobiliari possedute dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello stato e iscritti all'AIRE, già pensionati nei rispettivi paesi di residenza, a titolo di proprietà di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodata d'uso.

Inoltre sono esentati dal pagmaento della Tasi gli immobili posseduti dallo Stato, Regione, Province, Comuni, Comunità Montane, Consorzi, enti del Servizio Sanitario Nazionale, o altre strutture destinate a compiti istituzionali.

Scadenza, modalità di pagamento e codici tributo
Quando si paga Tasi e con quali modalità e quali codici tributo utilizzare.
Vai alla scheda informativa

Calcolo on line e stampa del modello F24
Vai alla sezione di calcolo on line

Le aliquote

Le aliquote per strutture soggette sia a IMU che TASI

Le aliquote per strutture soggette a TASI

Rimborso e compensazione

Il rimborso delle somme versate e non dovute deve essere richiesto dal contribuente entro il termine di cinque anni dal giorno del versamento, ovvero da quello in cui  è stato accertato il diritto alla  restituzione. L'ente locale provvede ad effettuare il rimborso entro centottanta giorni dalla data di presentazione dell'istanza.

La compensazione è prevista per pagare l'IMU e la TASI. Il pagamento dei modelli F/24 in compensazione con un credito erariale deve essere effettuato solo in via telematica cioè trasmettendo via internet il modello F/24 tramite i servizi telematici delle Entrate o delle banche o delle poste.  Per le compensazioni con saldo finale “di importo pari a zero” si potranno usare solo i servizi telematici delle Entrate (art. 11 D.L. 66/2014). 

  • compensazione previa comunicazione, con un credito IMU  ( Imu/Imu)
  • compensazione previa comunicazione, con un credito TASI ( Tasi/Tasi)

Si precisa che il pagamento in compensazione IMU/TASI  è consentito solo previo visto autorizzativoapposto dall'ufficio in sede di presentazione della comunicazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento