Viaggiare in treno risparmiando: le agevolazioni per giovani e bambini in Emilia-Romagna

Per giovani e bambini sono previste delle agevolazioni durante gli spostamenti in treno con TPER, l'azienda di Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna

Se sei giovane o sei un bambini in Emilia-Romagna è possibile spostarsi in treno risparmiando grazie alle agevolazioni delle TPER - Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CONSULTARE IL SITO TPER

Giovani

I giovani che scelgono il treno per spostarsi, fino al 27° anno di età, godono di agevolazioni speciali per gli abbonamenti sia annuali che mensili. I titoli ridotti per studenti, se presenti, sono illustrati nella pagina di dettaglio di ogni tipologia di titolo alla pagina tariffe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bambini

Sui treni TPER i bambini viaggiano gratis fino ai 4 anni di età, inoltre i bambini di età compresa tra i 4 e i 12 anni non compiuti potranno usufruire di una tariffa scontata del 50% sulla tariffa intera del biglietto di corsa semplice con il prezzo minimo previsto equivalente al valore di 1 zona per la tratta di interesse. Il titolo di viaggio potrà essere acquistato a bordo senza l’applicazione di alcun sovrapprezzo purché richiesto dal viaggiatore o dall’accompagnatore al momento della salita.
L’età del viaggiatore dovrà essere dimostrata da idoneo documento di identità o, in mancanza, da una documentazione sostitutiva o da una autocertificazione resa dal genitore.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. Sforata quota 10mila positivi, con 800 nuovi casi. "Trend in diminuzione"

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Boato e lieve scossa di terremoto, epicentro a Cavezzo

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Dalla “spesa di guerra” alla “spesa di conforto”, cambiano gli acquisti da quarantena

  • Record di nuovi casi positivi a Modena. Le vittime salgono di altre 11

Torna su
ModenaToday è in caricamento