A Modena cambiano i biglietti e gli abbonamenti dell'autobus

Dal 1° luglio sarà necessario disporre dei nuovi titoli di viaggio e non si potranno più utilizzare quelli attualmente in circolazione: la conversione di abbonamenti e dei biglietti è già possibile nelle 11 biglietterie aziendali Seta. Le nuove card possono anche essere prenotate sul sito www.setaweb.it e potranno essere ricaricate via web, al bancomat o (da giugno) via smartphone e tablet. Chi converte l'abbonamento entro il 30 giugno evita possibili code in biglietteria e risparmia 5 euro sul costo di emissione

Dal 1° luglio anche su tutti i mezzi Seta in servizio nel bacino provinciale di Modena entrerà in funzione “Mi Muovo”, il sistema regionale di bigliettazione integrata. Il nuovo standard, già in vigore in tutta l’Emilia Romagna, utilizza una piattaforma tecnologica più moderna rispetto a quella attualmente presente negli impianti di bigliettazione dei mezzi pubblici modenesi. La sostituzione dei vecchi apparati sarà realizzata nel mese di giugno, quindi dal 1° luglio per viaggiare su bus e corriere Seta nel bacino provinciale modenese sarà necessario disporre dei nuovi titoli di viaggio e non si potranno più utilizzare quelli attualmente in distribuzione.

Si tratta di un passaggio decisivo per il trasporto pubblico locale modenese: il nuovo sistema di tariffazione elettronica e magnetica “Mi Muovo” offre una maggiore efficienza complessiva, consentendo più flessibilità di utilizzo e di ricarica dei titoli di viaggio. Inoltre, con questo aggiornamento tecnologico Seta raggiunge l’obiettivo dell’unificazione del sistema di bigliettazione in tutti i bacini provinciali in cui opera l’azienda (Modena, Reggio Emilia, Piacenza). I pendolari, ad esempio, potranno usufruire di un sistema tariffario integrato ferro+bus più esteso, valido su tutti i treni regionali Tper e su tutti i mezzi pubblici di superficie della regione che renderà più efficace anche l’attività di contrasto all’evasione. Grazie alle nuove card elettroniche la ricarica degli abbonamenti mensili o annuali ordinari potrà avvenire anche online direttamente sul sito web di Seta, oppure in tutti gli sportelli bancomat dei gruppi bancari Unicredit ed Intesa Sanpaolo. La ricarica via bancomat sarà possibile anche per correntisti di altre banche, nei circa 150 sportelli automatici presenti in provincia di Modena e negli oltre 11mila distribuiti su tutto il territorio nazionale. Dal mese di giugno, infine, sarà possibile ricaricare il proprio abbonamento Seta anche via smartphone o tablet, grazie ad un applicativo, attualmente in fase di ultimazione, utilizzabile in ambiente Android e Ios.

ARRIVA “MI MUOVO”: COSA CAMBIA PER GLI ABBONAMENTI - Fino al 30 giugno gli attuali abbonati potranno circolare con la vecchia tessera, mentre dal 1° luglio si potrà viaggiare solo con la nuova card “Mi Muovo”. La conversione di abbonamenti e biglietti è già possibile nelle 11 biglietterie aziendali Seta di Carpi, Castelfranco Emilia, Finale Emilia, Maranello, Mirandola, Modena (Autostazione, Ferrovie provinciali, FF.SS.), Pavullo, Sassuolo e Vignola. È inoltre possibile prenotare il nuovo abbonamento anche via internet, collegandosi al sito www.setaweb.it e compilando l’apposito modulo di prenotazione. In entrambi i casi, dopo 15 giorni dalla domanda la nuova card sarà disponibile per il ritiro presso la biglietteria Seta prescelta. Conviene convertire l’abbonamento prima di luglio: sarà già disponibile quando partirà il nuovo sistema, si eviteranno possibili code alle biglietterie e si risparmieranno 5 euro sui costi di emissione. Dal 1° luglio, infatti, le nuove tessere “Mi Muovo” saranno rilasciate ad un costo di 10 euro.

COME CONVERTIRE BIGLIETTI E CARD RICARICABILI - Anche i biglietti e le tessere ricaricabili (ex Atcm Card) attualmente in circolazione resteranno validi fino al 30 giugno, dopodiché non potranno essere più utilizzati. È consigliabile utilizzare i biglietti e l’eventuale valore residuo delle vecchie tessere ricaricabili prima del passaggio al nuovo sistema di bigliettazione. I biglietti di corsa semplice e le carte valore da 5 euro potranno essere convertiti con i nuovi titoli di corsa semplice a tariffa equivalente. Il credito residuo presente sulle tessere ricaricabili ordinarie (ex Atcm Card) potrà essere convertito con titoli Multicorsa cartacei da 10 corse, che offrono lo sconto del 10% rispetto alla corsa semplice. I titolari di Atcm Card Senior dovranno convertire il proprio abbonamento con una nuova tessera “Mi Muovo”, al costo di 5 euro. Il credito residuo potrà essere convertito con titoli Multicorsa Senior da 10 corse, che offrono lo sconto del 20% rispetto alla corsa semplice. Attenzione: per evitare sovraffollamenti alle biglietterie nel periodo solitamente dedicato al rinnovo delle tessere ordinarie, biglietti e card ricaricabili non potranno essere convertiti nella prima settimana di luglio. I vecchi titoli o il valore residuo delle card ricaricabili potranno essere convertiti solo dopo l’8 luglio nelle biglietterie di Carpi, Castelfranco, Mirandola, Modena Autostazione, Pavullo, Sassuolo, Vignola. Chi avrà già convertito la propria tessera nelle nuove card Senior, però, potrà già dal 1° luglio effettuare la ricarica online sul sito web di Seta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ARRIVA “MI MUOVO”: INFORMAZIONI E COMUNICAZIONE A 360° - Per informare adeguatamente gli utenti in merito all’introduzione del nuovo sistema di bigliettazione integrato, Seta ha predisposto una campagna informativa e di marketing a tutto campo. Tutte le biglietterie ed i punti di contatto aziendali presenti sul territorio distribuiranno depliant e altro materiale informativo, che è stato inviato anche a tutti gli istituti di istruzione secondaria della provincia; manifesti e locandine saranno affissi in tutto il territorio e sui mezzi urbani ed extraurbani; sui monitor di bordo dei bus urbani di Modena verrà visualizzato un apposito filmato informativo. Attenzione anche al web, con una specifica campagna marketing su Facebook ed una pagina dedicata sul sito internet di Seta. Per ogni ulteriore informazione in merito gli utenti hanno a disposizione il sito www.setaweb.it ed il numero di informazioni telefoniche 840 000 216. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19. Muore a soli 36 anni la delegata sindacale di Villa Margherita

  • E' positiva al virus ma esce in bicicletta, denunciata a Modena una 47enne

  • “Back on Track”, Ferrari prepara la riapertura con uno screening per i dipendenti

  • Buoni spesa, a Modena fino a 500 euro a famiglia. Domande da lunedì

  • Coronavirus, in Emilia-Romagna 608 positivi e 75 decessi in più

  • Covid-19, da Modena lo studio per comprendere come funziona l’infezione 

Torna su
ModenaToday è in caricamento