rotate-mobile
Meteo

Allerta neve della Protezione Civile, possibili rovesci nevosi sugli Appennini

E' giunta l'allerta neve da parte della Protezione Civile, che nella giornata di oggi segnala l'arrivo di correnti fredde da nord-ovest apporterà delle precipitazioni diffuse sull'intero territorio regionale a partire dai rilievi

E' giunta l'allerta neve da parte della Protezione Civile, che nella giornata di oggi segnala l'arrivo di correnti fredde da nord-ovest apporterà delle precipitazioni diffuse sull'intero territorio regionale a partire dai rilievi. Le precipitazioni assumeranno carattere nevoso sui rilievi appenninici centro-occidentali ed in tarda mattinata a quote di alta collina, ma con accumuli di neve sotto la soglia di allertamento.

Le attuali previsioni proposte dal Centro Funzionale ARPA SIM, evidenziano un certo grado di incertezza relativo al tipo di precipitazioni sulle zone pedecollinari e sulle pianure occidentali, dove i fenomeni potranno assumere carattere nevoso o di acqua mista a neve. In pianura, nel corso del pomeriggio sulle macroaree H ed F (con maggiore probabilità da Piacenza a Modena), sono previsti probabili accumuli di neve compresi tra 1-5 cm ; sulla fascia di bassa-media collina delle stesse macroaree gli accuumuli di neve sono previsti compresi tra 10-20 cm. Possono verificarsi disagi alla circolazione dei veicoli con locali rallentamenti o blocchi parziali o totali della viabilità e disagi nel trasporto pubblico, ferroviario ed aereo. Possono verificarsi localizzate interruzioni dell’erogazione dei servizi essenziali di rete (energia elettrica, acqua, gas, telefonia).

Si consiglia di mantenersi costantemente informati sull’evolversi della situazione, prestando attenzione alle “Allerte di protezione civile” e agli avvisi diffusi attraverso strumenti e mezzi di comunicazione. Si consiglia di seguire le indicazioni fornite dalle autorità, anche mediante l'emanazione di specifiche ordinanze relative alle criticità in atto nel territorio. Si raccomanda a chi risiede o svolge attività in aree individuate a rischio di mettere in atto le necessarie preindividuate misure di autoprotezione. Si raccomanda, in particolare per le precipitazioni nevose, di informarsi sulle condizioni di circolazione stradale e comunque privilegiare i trasporti pubblici e di limitare/evitare gli spostamenti e in caso di necessità utilizzare le necessarie misure di salvaguardia quali catene, torcia, coperte ed acqua potabile a bordo del veicolo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta neve della Protezione Civile, possibili rovesci nevosi sugli Appennini

ModenaToday è in caricamento