rotate-mobile
Meteo

Meteo | Dopo la grande afa, buone notizie per chi non ama il caldo

Che questi siano stati i giorni più caldi dell'estate 2016 che stiamo vivendo è probabile, ma per chi non amasse l'afa ci sono buone notizie in arrivo. Infatti, dalla giornata di oggi l'anticiclone inizierà ad attenuarsi dal Nord Italia

Che questi siano stati i giorni più caldi dell'estate 2016 che stiamo vivendo è probabile, ma per chi non amasse l'afa ci sono buone notizie in arrivo. Infatti, dopo un Lunedì con massime a 38°C e una giornata come quella di oggi dove toccano i 37°C, da domani l'anticiclone delle Azzorre potrebbe sorprenderci. 

Infatti, dalla giornata di oggi l'anticiclone inizierà ad attenuarsi dal Nord Italia, con una conseguente lenta discesa delle temperature. In realtà non sarà così lenta, perché è previsto che nei prossimi giorni si giunga persino alle massime di 26°C, con minime che potranno toccare anche i 17°C.

A sostenere questa ipotesi è anche il docente UniMoRe Luca Lombroso che dalla pagina Facebook spiega: "La farfalla continua a battere le ali: Onda calda e poi botta fresca? E poi nuova ondata calda? Giungono conferme, dopo un inizio settimana rovente a metà settimana potrebbe arrivare una rinfrescata coi fiocchi (neve sulle Alpi a quote di cime e forse passi dolomitici) e coi chicchi (di grandine) dove eventualmente si sfogheranno i temporali."

Tuttavia Lombroso tiene a precisare che: "Il tutto da confermare,ovvio, per ora siamo nelle ipotesi anche se le conferme aumentano
Occhio dunque alle farfalle nei prossimi giorni... Per ora anticipo queste due mappe, da 38ºC martedì a 20ºC sparsi di massima sarebbe una botta notevole, per ora ripeto è uno scenario, dipende dalle conferme e dalla eventuale presenza di temporali e nubi nel pomeriggio di giovedì.
"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo | Dopo la grande afa, buone notizie per chi non ama il caldo

ModenaToday è in caricamento