rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Meteo

Meteo | Ritorna l'anticiclone africano, Modena sotto la minaccia di caldo eccessivo

L'invasore anticiclone africano è alle porte del Sud Europa e in questa settimana farà salire vertiginosamente le temperature. Il caldo torrido è pronto a colpire nuovamente l'Emilia, ecco le previsioni per i prossimi giorni

L'anticiclone Africano è tornato a tormentare la nostra città e come Attila, ha intenzione di non lasciare scampo a nessuno. Se le correnti atlantiche avevano abbassato le temperature, almeno a livello della media stagionale, l'anticiclone ha trovato tra gli alleati a garantire il gran caldo anche l'anticiclone della Azzorre che prenderà presto pieno controllo del Mediterraneo e del centro-nord Italia. 

UN NUOVO CICLO DI CALDO ATROCE. La prima conseguenza dell'anticiclone africano è il caldo torrido che porterà a temperature eccessive e fastidiose, tanto da poter danneggiare fisiologicamente non solo anziani e bambini, ma anche adulti sensibili agli sbalzi elevati. Per quanto riguarda Modena e la sua provincia, il picco delle temperature si raggiungerà a metà settimana con massime fra i 36° e i 38°C, con qualche differenza da zona a zona del territorio. 

QUANTO DURERA' IL CALDO TORRIDO? Questa è la domanda che ci porremo da oggi fino a Sabato, quando sembra le temperature dovrebbero abbassarsi a massime di 35°C per arrivare ad una Domenica in cui si prevedono persino scarse piogge. Infatti, è previsto per il fine settimana un fronte freddo che potrebbe portare una rinfrescata alla città. 

ECCO PERCHE' DI QUESTI SBALZI DI TEMPERATURA ECCESSIVI. Molti si chiederanno come mai queste temperature estreme che vanno e tornano periodicamente. Secondo il professor Luca Lombroso dell'UniMoRe la cuasa primaria è attribuibile al global warming, o inquinamento globale. Se contiamo i singoli episodi di anno in anno che sono avvenuti nella nostra zona a livello metereologico non si può più parlare di caso. Infatti è lo stesso Lombroso che ricorda i tornado in Emilia nel 2013 e 2014, le alluvioni a Modena, Parma e Romagna negli ultimi tre anni e il famoso nubifragio di Firenze nel 2015.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo | Ritorna l'anticiclone africano, Modena sotto la minaccia di caldo eccessivo

ModenaToday è in caricamento