rotate-mobile
Meteo

Meteo, aria artica in arrivo nel weekend. Possibile neve a bassa quota

Il meteorologo di 3bmeteo.com Alessandro Conigliaro fa il punto sulla situazione in Emilia-Romagna

"Durante gli ultimi giorni di questo inverno meteorologico su parte del centro-nord Italia e in particolare sull'Emilia-Romagna vivremo una breve fase invernale, con il ritorno del freddo, delle precipitazioni e della neve anche a bassa quota. Finora abbiamo assistito ad un inverno decisamente anomalo, sia in termini pluviometrici che termometrici. Gennaio ha registrato un’anomalia media termica di circa +1°C rispetto alla media trentennale (1991-2020) e le piogge sin qui cadute hanno contribuito ben poco a ridurre il deficit idrico che ci trasciniamo dietro dallo scorso anno. Tuttavia, il passaggio perturbato dei prossimi giorni nonostante non risolverà il problema pluviometrico, aiuterà a ripulire l’aria dagli inquinanti presenti in concentrazioni rilevanti specie in pianura, grazie ai forti venti di grecale che soffieranno da domenica".

E' il quadro fornito dal meteorologo di 3bmeteo.com Alessandro Conigliaro, che prosegue: "Proprio l’intensificazione dei venti precederà l’arrivo del fronte freddo che da domenica farà crollare le temperature, riportandole al di sotto della media del periodo, con escursioni anche oltre i 10°C in poche ore. Piogge che dalla notte inizieranno ad interessare dapprima la Romagna e le provincie più orientali dell’Emilia, per estendersi successivamente a tutta la Regione. Fiocchi che imbiancheranno inizialmente l’alta collina, con quota neve in drastico calo nelle ore successive sin verso i 300 m. Fenomeni che localmente potranno assumere carattere moderato con accumuli fino a 30-40 cm a fine evento su Appennino centro-orientale emiliano e romagnolo".

"Precipitazioni che proseguiranno anche nel corso della giornata di lunedì, con fenomeni via via in diminuzione e concentrati prevalentemente sulla Romagna e sulla dorsale appenninica. Condizioni risulteranno più stabili martedì, con tempo più asciutto e clima freddo. Poi tra mercoledì e giovedì un nuovo fronte instabile in risalita dal Tirreno potrebbe portare nuove precipitazioni sparse, con ancora delle nevicate a quote basse. Prossimo weekend in compagnia del bel tempo, con tanto sole e clima diurno mite. Venti che soffieranno con forte intensità fino a lunedì, specie sulla costa con raffiche oltre i 60 km/h e rischio di mareggiate tra ferrarese, ravennate, forlivese, cesenate e riminese. Temperature che subiranno un generale calo, con massime che non andranno oltre i 10°C e minime che si assesteranno poco al di sopra dello zero in pianura. Forti gelate in Appennino. Graduale rialzo termico nel corso del prossimo weekend".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, aria artica in arrivo nel weekend. Possibile neve a bassa quota

ModenaToday è in caricamento