rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Motori

Motori. De Cristofaro brilla allo Slalom Città di Monte Sant'Angelo

Il neo acquisto di Manfredonia porta in dote a Motor Valley Racing Division il secondo di classe ed il terzo di gruppo, tra le porte dell'evento in provincia di Foggia

Motor Valley Racing Division apre anche agli slalom e lo scorso fine settimana un nuovo acquisto, proveniente da Manfredonia, ha allargato la famiglia della scuderia con base a Modena, esordendo con un doppio podio che fa ben sperare per il futuro.

Il recente fine settimana, più precisamente nei giorni 10 ed 11 Settembre, è andata in scena la seconda edizione dello Slalom Città di Monte Sant'Angelo, appuntamento valevole per la Coppa di Zona Slalom 4, ed il sodalizio emiliano si è presentato ai nastri di partenza con Michele De Cristofaro, iscritto al volante di un'intramontabile Peugeot 205 Rallye.

Un investimento lungimirante, trattandosi per il sipontino dell'esordio ufficiale al volante.

È stata la mia prima gara da pilota” – racconta De Cristofaro – “e sono davvero contento di averla potuta correre per i colori di Motor Valley Racing Division. Spero che questo possa essere l'inizio di un bel percorso assieme, ricco di soddisfazioni e gioie per tutte e due le parti.”

Dopo aver rotto il ghiaccio durante la manche di ricognizione domenicale De Cristofaro partiva con il piede giusto in gara 1, firmando la seconda prestazione di classe S4 e di gruppo SS.

La seconda tornata confermava quanto di buono già visto in avvio ed il portacolori della compagine modenese rinnovava la piazza numero due in categoria, terzo nella generale di SS.

L'ultimo impegno andava in archivio con un'altra prestazione convincente, incamerando quanto raccolto nella precedente manche, per un bottino finale che contava il secondo di S4, il terzo di SS ed una positiva ventottesima casella nella generale, su quarantasei classificati al termine.

Sulla prima manche abbiamo dovuto rallentare i tempi” – aggiunge De Cristofaro – “perchè non avevamo delle gomme adatte al bagnato. Abbiamo corso sotto una forte pioggia ed aver ottenuto quel risultato è stato ottimo, come prima volta. Nella seconda manche ho trovato nuovamente la pioggia in partenza ed ho cercato di non spingere troppo perchè non volevo commettere errori. La terza, corsa sull'asciutto, mi ha permesso di forzare un po' di più, cercando di conoscere meglio le risposte dell'auto e di capire il comportamento del setup. La mia amata 205 è come un treno che ti travolge, auto perfetta e motore da urlo. Il percorso di gara è bellissimo, qui lo chiamiamo il Montecarlo del sud. Strade fantastiche, da mondiale.”

Un futuro che potrebbe vedere De Cristofaro a tempo pieno nella Coppa di Zona Slalom 4.

L'idea è quella di fare tutta la Coppa di Zona Slalom nel 2023” – conclude De Cristofaro – “e con questa gara test abbiamo capito un po' di cose. Sono stato per anni un navigatore ma ora voglio cimentarmi alla guida. Grazie alla mia nuova scuderia, al team ed al mio preparatore EL.ME.MO. Power, alias Gaetano Morlino, che si è messo, come sempre, a mia disposizione. Grazie a mia moglie ed ai tanti amici che mi hanno supportato in questo mio debutto da pilota.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motori. De Cristofaro brilla allo Slalom Città di Monte Sant'Angelo

ModenaToday è in caricamento