rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Motori

Rally, la Toyota Celica coi colori della Cooperativa Bilanciai aggancia la vetta del “Tre Regioni” 

Gian Luigi Falcone ed Erika Balboni festeggiano il secondo posto al Classic di Salsomaggiore Terme, ottenuto con due marce in meno a causa del problema al cambio e una coraggiosa rimonta. A settembre sarà decisiva la gara in programma all’Isola d’Elba

Si riapre la corsa al titolo al Trofeo Tre Regioni di rally storico dopo l’ottimo secondo posto ottenuto al Rally Classic di Salsomaggiore Terme dall’equipaggio composto dai modenesi Gian Luigi Falcone ed Erika Balboni, alla guida di una Toyota Celica WRC della Scuderia Palladio, preparata dal Garage Emilia Corse di Nonantola e sponsorizzata dalla Società Cooperativa Bilanciai di Campogalliano.

Nella settima prova stagionale disputata il 6 e 7 agosto scorsi, Falcone e Balboni sono stati autori di una rimonta che li ha portati dal quinto posto alla seconda piazza a soli quattro centesimi da Giacomo Turri e Natascia Biancolin su Fiat 128. L’annullamento di due prove speciali ha impedito alla coppia modenese di poter tentare un’ulteriore scalata e centrare il primo successo del 2022. Quello di Salsomaggiore Terme è stato il quarto piazzamento a podio della stagione.

Grazie al secondo posto nella gara parmense, Falcone e Balboni hanno appaiato al primo posto in classifica Leonardo Fabbri e Tomas Sartore (Volvo 144S), assenti a Salsomaggiore: il 30 aprile scorso era toccato ai piloti targati Coop Bilanciai di saltare, per motivi familiari, la gara del Valsugana. Adesso restano altre due gare: l'Historic Regularity Sport Elba (22 settembre) e il Rally Revival Valpantena (11 novembre).

«Questo secondo posto – commenta Gian Luigi Falcone – ha un sapore particolare anche perché abbiamo guidato con tre marce anziché cinque dalla terza prova speciale fino al termine della gara. Si è infatti rotto il cambio e sia la seconda che la quarta non entravano, ciò nonostante, siamo riusciti a tenere il passo. La trasferta dell’Isola d’Elba sarà fondamentale in quanto, essendo gara da coefficiente 1,5, assegnerà punti pesanti nella classifica finale».

Falcone e Balboni in azione 02-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally, la Toyota Celica coi colori della Cooperativa Bilanciai aggancia la vetta del “Tre Regioni” 

ModenaToday è in caricamento