Mondiale prototipi WEC. Ferrai torna a Le Mans, 50 anni dopo

Di nuovo in pista nel 2023. Elkann: “Vogliani essere protagonisti nel nuovo programma hypercar”

Ferrari annuncia l'avvio del programma Le Mans Hypercar (LMH) che porterà la Casa del Cavallino Rampante ad affrontare dal 2023 il campionato mondiale FIA WEC nella nuova top class. "Dopo una fase di studio e analisi- si legge sul sito ufficiale- Ferrari ha dato il via allo sviluppo della nuova vettura LMH che nelle scorse settimane è già entrato nel vivo con l'avvio delle fasi di progettazione e simulazione. Il programma di collaudi in pista, il nome della vettura e quello dei piloti che costituiranno gli equipaggi ufficiali saranno oggetto di future comunicazioni".

A cinquant'anni dall'ultima partecipazione ufficiale nella classe regina del Mondiale Sport Prototipi nel 1973, la Ferrari scenderà in pista nella classe Hypercar del FIA World Endurance Championship, un campionato che contribui' attivamente a creare.

"In oltre 70 anni di competizioni abbiamo portato le nostre vetture a ruote coperte a trionfare sulle piste di tutto il mondo, sperimentando soluzione tecnologiche d'avanguardia- ha commentato John Elkann, presidente di Ferrari- innovazioni che nascono dai circuiti e rendono straordinaria ogni auto stradale prodotta a Maranello. Con il nuovo programma Le Mans Hypercar, Ferrari rilancia il suo impegno sportivo e conferma la volontà di essere protagonista nei campionati di eccellenza del motorsport mondiale".

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

  • Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

  • Artrite reumatoide, dopo l'approvazione di Aifa debutta una terapia innovativa

  • Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

  • Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

  • Addio alla Vecchia Cantina, nei locali arriverà un supermercato iN's

Torna su
ModenaToday è in caricamento