Questura di Modena, arrivano 10 agenti in più. Ma ancora nessuna elevazione di fascia

La deputata pentastellata Ascari comunica la risposta del Viminale alla propria interrogazione. Con i nuovi agenti l'organico sarà quasi completo per gli standard attuali

“La Questura di Modena è quasi al completo. In arrivo altri dieci agenti per coprire le esigenze del territorio”. L’annuncio è di Stefania Ascari, deputata del MoVimento 5 Stelle che aveva interrogato il Ministero dell’Interno sulla questione (quando il dicastero era governato da Matteo Salvini). Oggi pomeriggio è arrivata la risposta del ministro Luciana Lamorgese.

“La Questura di Modena dispone di 353 unità - si legge nella risposta all’interrogazione - a fronte di una previsione organica di 365. Un ulteriore incremento di 10 unità di personale riguardante i ruoli degli assistenti e agenti è programmato a breve”.

Una replica attesa dalla deputata M5S, componente delle Commissioni Antimafia e Giustizia. “Tale incremento è importante perché si potranno limitare scoperture di personale - sottolinea Ascari - e difficoltà nel lavoro dell’Ufficio Immigrazione”.

Il percorso da compiere non è però concluso secondo la pentastellata. “Nell’ottobre 2018 avevo interrogato il Viminale perché Modena potesse avere una Questura di fascia A - prosegue Ascari - e sul punto non posso non notare che nella risposta s’indica che ‘al momento non rientra la città di Modena’ nella procedura di riclassificazione della Questura”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un punto recentemente rilanciato sul territorio. “Il Pd ha organizzato una raccolta firme - conclude la parlamentare - e sul tema ha fatto sentire la propria voce anche la Lega. Strano che dal Carroccio non vi fosse altrettanta attenzione quando il ministro era Salvini, a cui ho mandato solleciti su solleciti senza ottenere risposta. Fatti, non parole”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion e autocisterna si scontrano e prendono fuoco, una vittima in Autosole

  • Accademia Militare, per la prima volta una donna è la più meritevole fra gli Allievi

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Test sierologici gratuiti in farmacia, è necessario prenotare

  • Contagi, 81 nel modenese. Due decessi e due ingressi in Terapia Intensiva

  • Scuole, contagi in altre 21 classi. Cinque finiscono in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento