rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Politica Sacca / Via Alfonso Paltrinieri

Impianti sportivi Cnh, via libera agli accordi

Martedì 1 luglio il tema in giunta poi nuovo incontro per la “mediazione” sull’utilizzo degli spazi. Alla Discovery garanzie anche per il centro estivo

La vicenda dell’area sportiva Cnh – Centro New Holland di Modena è stata affrontata dall’Amministrazione comunale, dalla scorsa settimana, incontrando ripetutamente i rappresentanti delle associazioni Ats e Discovery Sport Planet interessate alla gestione.  Lo ricorda l’assessore allo Sport Giulio Guerzoni che, su indicazione del sindaco Gian Carlo Muzzarelli, ha promosso e formalizzato un accordo tra le parti sull’utilizzo dell’area sportiva nel quartiere Sacca per il periodo di un anno, da martedì 1 luglio al 30 giugno del 2015, in attesa del prossimo bando pubblico già annunciato dall'Amministrazione.

L’accordo, che parte dalla piena legittimità della delibera approvata dalla Giunta Pighi, garantisce alla Discovery Sport Planet lo svolgimento dei centri estivi e promuove, con il Comune nel ruolo di garante, la condivisione degli spazi tennistici per l’annata sportiva 2014/15. Gli accordi, che rispecchiano a pieno l’indicazione del sindaco, saranno formalizzati nella convenzione che Comune e Ats firmeranno in queste ore e che rappresentaranno uno degli argomenti della Giunta in programma martedì 1 luglio.

“Su mandato del sindaco ho seguito personalmente la vicenda – sottolinea l’assessore allo Sport Guerzoni – e posso affermare che il Comune ha svolto a pieno il proprio ruolo e che rispetterà gli impegni presi con le parti. Continueremo quindi a  svolgere la nostra funzione di mediazione e già domani, martedì 1 luglio, dopo la riunione di Giunta, riconvocheremo le società interessate alla gestione dell’area”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impianti sportivi Cnh, via libera agli accordi

ModenaToday è in caricamento