Politica

Il centrosinistra lancia il progetto “90.000 alberi per la Bassa Modenese”

La proposta di Pd, Liste Civiche e Giovani Democratici per i prossimi 4 anni

Il lavoro del gruppo in Ucman “Liste Civiche – PD” e dei Giovani Democratici della Bassa Modenese si è concretizzato in un piano di sviluppo dell’intero territorio, come strumento di lotta al cambiamento climatico: “90 000 alberi per la Bassa Modenese”.

Prendendo spunto all’iniziativa regionale “Mettiamo le radici al futuro”, l'obiettivo è che nei prossimi 4 anni il territorio della Bassa Modenese punti ad arrivare alla piantumazione di 90 000 alberi, almeno uno per ogni cittadino. Per questo le forze politiche del centrosinistra stanno chiedendo che le amministrazioni comunali dei 9 comuni della Bassa individuino aree pubbliche dove poter rendere accessibile l’iniziativa a tutti i cittadini, alle associazioni, alle imprese e alle stesse amministrazioni. 

Inoltre, cogliendo l’opportunità data dalla fase di predisposizione del nuovo documento di programmazione urbanistica per i comuni, di cui per 5 di questi verrà redatto un unico documento, si punta ad impegnare le amministrazioni affinchè venga assegnata una percentuale almeno pari ad un valore tra il 3 ed il 5% del territorio comunale ad opere compensative che riducano l’inquinamento ambientale. 

Il Capogruppo in Unione Paolo Negro commenta: ”E' una strategia d’area che intendiamo applicare su tutto il nostro territorio perché l’ambiente non ha confini e puntiamo a sfruttare a pieno l’iniziativa regionale per la riforestazione della Regione rendendo maggiormente attrattivo il nostro territorio”.     

Mentre il segretario dei Giovani Democratici della Bassa Modenese Matteo Silvestri sottolinea: “Questa è una delle proposte concrete che ci impegneremo a portare avanti nei prossimi mesi nel contesto della sfida per il contrasto al cambiamento climatico, rispondendo positivamente all’appello fatto dai tanti giovani che hanno manifestato negli ultimi anni per sensibilizzare l’opinione pubblica su una maggiore tutela dell’ambiente e dell’intero ecosistema”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centrosinistra lancia il progetto “90.000 alberi per la Bassa Modenese”

ModenaToday è in caricamento