menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coop edilizie, via libera alle urbanizzazioni di via Gemelli e via Massolo

Il Consiglio approva due delibere sul permesso di costruire convenzionato con Unioncasa e Abitcoop. Le due cooperative edilizie realizzeranno opere di urbanizzazione in area comunale per circa 200mila euro a fronte del permesso di costruire al Villaggio Zeta

Nella seduta di ieri il Consiglio comunale ha dato il via libera al permesso di costruire convenzionato per la realizzazione di un intervento di edilizia residenziale e per l’urbanizzazione funzionale allo stesso che verranno attuati nell’area di via dei Gemelli dalla società Unioncasa, noncè all'accordo con Abitcoop per l'urbanizzazione dell'area di via Massolo.

La delibera per Unioncasa, in linea con quanto prevede lo Sblocca Italia, riconosce un permesso di costruire convenzionato per l’intervento di trasformazione urbanistico-edilizia dell’area, relativamente alle opere di urbanizzazione che verranno realizzate dal soggetto attuatore del comparto su aree in parte di proprietà dello stesso e in parte comunale, che saranno successivamente cedute all’Amministrazione. Il costo delle opere è quantificato in circa 113.000 euro. Nell’area saranno realizzate due palazzine per un totale di 22 alloggi, una in edilizia libera e una in edilizia convenzionata, per una superficie utile totale di 1600 metri quadrati. Gli interventi di interesse pubblico che Unioncasa realizzerà vanno dagli impianti idrici alla pubblica illuminazione, dalla rete di distribuzione dell’energia e del gas alla rete fognaria, dal sistema delle comunicazioni agli spazi per la raccolta di rifiuti, da strade, parcheggi, percorsi pedonali, ciclabili al verde pubblico.

Nella vicina via Massolo le opere sono quantificate invece in 88.000 euro circa. Nell’area saranno realizzate in edilizia libera due palazzine con cinque alloggi ciascuna e quattro abitazioni a schiera, per una superficie utile totale di 1400 metri quadrati. Gli interventi di interesse pubblico che Abitcoop realizzerà vanno dagli impianti idrici alla pubblica illuminazione, dalla rete di distribuzione dell’energia e del gas alla rete fognaria, dal sistema delle comunicazioni agli spazi per la raccolta di rifiuti, da strade, percorsi pedonali, ciclabili al verde pubblico.

L’ok alla delibera sullo schema di convenzione urbanistica di via Gemelli illustrata nella seduta di oggi, giovedì 6 ottobre, dall’assessora comunale all’Urbanistica Anna Maria Vandelli è arrivato con il voto a favore di Pd, Fas Sinistra Italiana, Sel, Per me Modena e CambiaModena, astenuti FI e M5s. La delibera di via Massolo ha visto invece tutte le forze politiche favorevoli, ad eccezione dell'astensione di FI.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento