rotate-mobile
Politica Zona Fiera / Via Emilia Ovest, 1200

Un nuovo distributore alla bruciata, approvata la convenzione urbanistica

Ok del Consiglio al permesso di costruire alla società Eni spa in via Emilia ovest

Ok allo schema di convenzione urbanistica per la realizzazione di opere di urbanizzazione funzionali all’intervento edilizio di costruzione di un’area di servizio distribuzione carburanti, che verrà attuato dalla società Eni spa in via Emilia ovest, in località Bruciata. È quanto deciso dal Consiglio comunale nella seduta di giovedì 11 giugno con l’approvazione all’unanimità, con la sola eccezione del gruppo Ncd che si è astenuto, della delibera illustrata dall’assessora comunale all’Urbanistica Anna Maria Vandelli.

La delibera, in linea con quanto prevede lo Sblocca Italia, di fatto riconosce un permesso di costruire convenzionato per l’intervento di trasformazione urbanistico-edilizia dell’area, relativamente alle opere di urbanizzazione che verranno realizzate dal soggetto attuatore del comparto su aree di proprietà comunale e che saranno successivamente cedute all’Amministrazione comunale.

Gli interventi vanno dal raccordo con la sede stradale al tombamento del fosso di fronte all’area oggetto d’intervento, dalla realizzazione dell’aiuola spartitraffico antistante l’impianto di distribuzione carburanti alle aree asfaltate e verdi circostanti.

Sul tema è intervenuto il consigliere del M5s Luca Fantoni che ha evidenziato l’importanza di ragionare sui distributori di benzina e carburanti all’interno della città: “Le normative comunitarie e non prevedono lo spostamento di questi servizi fuori dalla città”, ha affermato. Chiedo che nell’ambito dello sviluppo del nuovo Psc si studi lo spostamento in aree più esterne dei distributori ora all’interno del centro abitato”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo distributore alla bruciata, approvata la convenzione urbanistica

ModenaToday è in caricamento