rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Politica

Infrastrutture, ok al nuovo elettrodotto di circa 6 chilometri

L’Aula ha espresso parere positivo sul progetto di realizzazione di un nuovo collegamento a 132 KV Modena nord – Modena est - Crocetta

Il Consiglio comunale di Modena ha espresso parere positivo al progetto per la realizzazione di un nuovo collegamento a 132 KV Modena nord – Modena est – Crocetta in variante al Piano operativo comunale (Poc), come richiesto dalla Regione Emilia-Romagna. L’Aula ha infatti approvato all’unanimità la delibera illustrata nella seduta di giovedì 2 marzo dall’assessora all’Urbanistica Anna Maria Vandelli.

La società Terna spa, concessionaria della rete di trasmissione nazionale, ha chiesto l’autorizzazione a costruire il nuovo tratto di elettrodotto recependo nel progetto prescrizioni in passato formulate dal Comune e, a seguito dell’esito positivo della Conferenza dei servizi, con la delibera approvata, il Consiglio comunale di Modena esprime parere positivo sulla localizzazione del nuovo tratto di elettrodotto in variante al Poc, in quanto non conforme agli attuali strumenti urbanistici comunali. La deliberazione dell’Aula, inoltre, rappresenta implicitamente titolo per l’esecuzione dell’intervento di scavo.

Nel dettaglio, il progetto prevede la posa di un elettrodotto a 132KV, in cavo interrato, dall’esistente cabina primaria di Modena nord fino al luogo della futura cabina primaria di Modena est, per una lunghezza di circa 5,2 chilometri, e la realizzazione di un tratto di elettrodotto aereo a 132 KV, di circa 1 chilometro, di collegamento tra il futuro impianto di Modena est e l’esistente cabina primaria di Modena Crocetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infrastrutture, ok al nuovo elettrodotto di circa 6 chilometri

ModenaToday è in caricamento