rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Politica

Baci gay e dintorni, il Senatore Carlo Giovanardi querela tutti

Il Senatore Pdl muove guerra su due fronti: esposto all'Ordine dei Giornalisti della Lombardia contro Roberta Giordano di Radio 24 e denuncia per diffamazione contro il segretario provinciale Pd Davide Baruffi

Carlo Giovanardi è come un bulldog che non molla la presa: il Senatore Pdl persevera nel portare avanti la sua battaglia contro quelle che considera manipolazioni del suo pensiero da parte di Roberta Giordano, giornalista di Radio 24. Mentre sostiene di non avere atteggiamenti omofobi, ma di avere detto solo che certe cose non si fanno in pubblico e di non avere collegato i baci alla pipì, il parlamentare annuncia una causa contro Davide Baruffi, segretario provinciale Pd di Modena, che lo aveva accusato di avere trascurato le presunte infiltrazioni mafiose nel Pdl cittadino.

"Nelle prossime ore - spiega Giovanardi in una nota - presenterò un esposto all'Ordine dei giornalisti della Lombardia, con le prove indiscutibili della manipolazione effettuata da Radio 24 nei suoi comunicati alle agenzie di stampa, per chiarire fino in fondo l'accaduto e smascherare chi in malafede continua a fare polemiche. Dopo aver rassicurato il segretario del Pd di Modena Davide Baruffi che non intendo fare concorrenza ai suoi capi Bersani e Veltroni, ridotti a penose macchiette dai vari Crozza e Littizzetto devo prendere atto con rammarico delle mancate scuse per la sua affermazione secondo la quale io avrei fatto finta di niente sulle denunce di infiltrazioni mafiose nel Pdl. Di questa grave affermazione risponderà in Tribunale in considerazione del fatto che, prima ancora di queste denunce, ho segnalato al partito a Roma di non accettare come iscritti una ventina di nomi chiacchierati e dieci giorni fa ho avuto un incontro formale, da me richiesto, con il Prefetto di Modena Benedetto Basile, nella sua qualità di responsabile provinciale dell'ordine e della sicurezza pubblica, per mettermi a disposizione per tutto quanto fosse necessario per verificare queste accuse: non mi risulta che nessun parlamentare o politico modenese abbia fatto altrettanto anche fra coloro che evidentemente si limitano a chiacchierare e a diffamare gli altri".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baci gay e dintorni, il Senatore Carlo Giovanardi querela tutti

ModenaToday è in caricamento