menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Isabella Bertolini

Isabella Bertolini

Bertolini: "Questo Pdl non mi piace, presto si cambia simbolo"

Agli ex forzisti di confessione bertoliniana questo Pdl di stampo "aennino" piace sempre meno. Profetica la vicepresidente dei deputati berlusconiani: "Grande cambiamento dopo le amminsitrative"

C'è mestizia da parte di Isabella Bertolini e dei suoi supporter nell'affrontare questo momento cruciale per le sorti del partito: "Non è questo il Pdl in cui ci riconosciamo", ha detto in conferenza stampa l'ex candidata alla carica di coordinatore provinciale Claudia Severi, "Vorremmo continuare a fare politica in mezzo alla gente e non in mezzo alle truppe camellate: lasciamo serenamente il campo a Giovanardi e Samorì, che si spartiscano loro i posti", ha aggiunto il consigliere regionale Andrea Leoni. Amarezza anche dalla medesima Bertolini: "Ho fatto una denuncia forte, non ho avuto solidarietà da nessuno. C'è stato un comportamento vergognoso da parte della dirigenza regionale: Berselli e Bettamio si dovrebbero dimettere dai loro ruoli". Insomma, questo Pdl agli ex Fi di confessione bertoliniana non piace proprio dato che al congresso si scontreranno due ex An (Aimi e Barcaiuolo): "La grande anima di Forza Italia non sarà rappresentata e il confronto solamente fra ex An è un vulnus molto forte, sarà una conta fra persone provenienti dallo stesso partito".

Ed è qui che scatta la "profezia". Isabella Bertolini ricorda come negli ultimi giorni il finiano Italo Bocchino si sia prodigato per depositare 25 simboli riconducibili al Terzo Polo. Non solo; secondo la Bertolini, stando a quanto riferito dall'ex ministro Altero Matteoli, Silvio Berlusconi coverebbe l'intenzione di cambiare il simbolo del partito dopo questa tornata di elezioni amministrative. In merito alla fondazione di Forza Modena e Forza Emilia Romagna, Isabella Bertolini ritiene che "depositare simboli o pensare di dare vita ad associazioni sarà percorso dei prossimi mesi", ha dichiarato sottolineando come attualmente sia in atto una forte "scomposizione" dei partiti: "Ci sarà grande cambiamento dopo le amminsitrative - ha profetizzato - vedo finita una stagione politica, forse entriamo nella terza repubblica e ci entreremo con prospettive diverse". Difficile capire se sarà con o senza Pdl.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagi, 98 casi nel modenese. Sei ricoveri e due decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento