Bonaccini ancora critico sul Dpcm: "Bisognerebbe correggere le norme"

Il Presidente della Regione non risparmia le criciche al Governo: "Era meglio chiudere i centri commerciali nel weekend". E sulle tensioni sociali: "Basta politica che fa gazzarra"

Stefano Bonaccini insiste: "penso che intanto servano indennizzi robusti, pero' subito" in favore delle categorie colpite dall'ultimo Dpcm. "Perchè c'è gente che non ha lavorato per mesi e che oggi rischia di ripiombare nel dramma, se già non c'era. E hanno poca fiducia- sottolinea il presidente dell'Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni- perchè non a tutti è arrivato cio' che era stato promesso. Quindi indennizzi subito, concordati coi loro rappresentanti di categoria e che arrivino nel giro di pochi giorni o poche settimane". Ma soprattutto Bonaccini torna a chiedere una modifica delle norme varate domenica. "Se il governo qualche correzione potesse prenderla credo darebbe il senso anche di aver compreso che forse non tutto è stato fatto nel migliore dei modi". 

Bonaccini ribadisce anche che "era meglio chiudere i centri commerciali nel weekend in tutto il paese, perchè adesso con chiuso il resto, cinema, teatri e ristoranti, il rischio è che nelle ore pomeridiane o serali dei weekend si affolli al caldo dei centri commerciali una quantità di gente che è molto più complicato che tenga il distanziamento". 

Proteste, sit-in degli imprenditori in Piazza Grande

"Quello che bisogna evitare è che qualcuno cavalchi la rabbia e la protesta in maniera irresponsabile", aggiunge poi  Bonaccini, questa mattina ad Agorà su Raitre. "Se in un momento come questo la politica si mette a fare gazzarra, rischiamo di andare verso una situazione difficilmente gestibile", avverte Bonaccini. "bisogna tenere un dibattito civile perchè c'è gente che sta male e dobbiamo aiutarla". Per questo "faccio mio l'appello di Mattarella, dobbiamo da un lato dare risposte che evitino di fare aumentare decessi e ricoverati gravi e dall'altro cercare di prendere le misure" di contenimento "che siano davvero utili". 

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento