Regionali. Ecco i nomi della lista di Fratelli d'Italia Modena

Insieme al capolista Michele Barcaiuolo corrono anche esponenti della società civile, in rappresentanza di tutto il territorio provinciale. "Puntiamo ad essere il terzo partito della regione"

Punta ad essere la seconda forza del centrodestra, dopo la Lega, e la terza in tutto l'arco politico (dopo Lega e Pd). Ambizioni importanti per Fratelli d'Italia, che si presenta alle prossime elezioni Regionali del 26 gennaio forte di una crescita costante in tutti i sondaggi, locali e nazionali. A tenere a battesimo la lista modenese questa mattina nella sede modenese del partito è stato l'on. Galeazzo Bignami, neo coordinatore regionale. Bignami ha parlato di una formazione, nell'ambito del centrodesta, che punta alla vittoria senza mezzi termini: "NOn ci possiamo permettere di vincere e governare male, per questo abbiamo formato una lista di candidati che sono persone con piena competenza anche per svolgere ruoli amministrativi.

In cima alla lista vi è Michele Barcaiuolo, ex consigliere comunale di Modena e a soli 40 anni già un punto di riferimento per la destra locale. Presentando gli alti componenti della lista, Barcaiuolo ha rivendicato con orgoglio come Fratelli d'Italia sia stato l'unico partito a non aver mai governato negli ultimi 7 anni e quindi a non "aver mai tradito il mandato degli elettori" con alleanze contronatura. "E' un vanto e allo stesso tempo il motivo della forte crescita nei sondaggi", ha spiegato.

L'elenco dei candidati punta poi a coprire diverse aree della società civile e, al tempo stesso, a garantire una rappresentanza a tutti i territori della nostra provincia. Significativa la candidatura di Daniela Dondi, ex presidente dell'Ordine degli Avvocati di Modena, alla sua prima avventura politica. Insieme a lei anche un altro volto noto delle cronache recenti, quello di Maria Cristina Bettini, principale animatrice del comitato contro la chiusura dei Punti Nascite in Appennino, che metterà ovviamente questo tema al centro della propria campagna elettorale e di quella del partito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si aggiungono poi Maria Grazia Zagnoli, ex consigliere comunale e presidente Ant a Mirandola, Marina Messori, consigliere comunale a Formigine; Luca Cuoghi, ex Assessore alla Cultura nella Giunta Caselli a Sassuolo; Antonio Spica, ex consigliere comunale a Bastiglia e in prima linea su molte battaglie giudiziarie su sisma e alluvione; ed infine Carmelo Spataro, finanziere di Vignola impegnato anche nel mondo dello sport.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento