Parlamentarie M5S, ecco i nomi dei candidati modenesi nelle liste proporzionali

Capolista per la Camera il deputato uscente Vittorio Ferraresi, al Senato il formiginese Gabriele Lanzi. Per l'uninominale sceglieranno i vertici del partito

La Rete ha emesso il suo verdetto circa i futuri candidati del Movimento 5 Stelle alle elezioni politiche del 4 marzo. Gli iscritti hanno potuto esprimere le loro indicazioni sulla piattaforma Rousseau, grazie alla quale il partito di Grillo ha compilato le liste dei collegi plurinominali di Camera e Senato in tutta Italia.

A Modena correranno dunque alla Camera il parlamentare uscente Vittorio Ferraresi, l'avvocato Stefania Ascari, l'altro onorevole Michele dell'Orco e la vignolese Nadia Piseddu, già candidata nei mesi scorsi per la corsa ad aspirante Presidente del Consiglio. In questo ordine si compone la lista bloccata dei quattro candidati, che sul nostro territorio potrebbe vedere - sondaggi e precedenti alla mano - l'elezione di due deptati. In "panchina" come candidati supplenti si accomodano invece Lorenzo Lazzari, Alessandra Romani, Simone Rizzo e Francesca Capuozzo.

Per quanto riguarda il Senato, invece, le parlamentarie pentastellate hanno composto la seguente graduatoria nel listino bloccato: Gabriele Lanzi, Maria Laura Mantovani, Claudio Brandoli e Luisa Catellani. In pole position per un posto a Palazzo Madama c'è dunque il formiginese Gabriele Lanzi. Candidati supplenti sono Fabrizo Todaro, Barbara Campanini, Vincenzo Riccobene e Stefania Piccinini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi dunque i nomi chegli elettori modenesi troveranno già stampati sulla scheda, senza - vale la pena ricordarlo - la possibilità di esprimere una preferenza per l'uno o per l'altro. Mancano ancora, invece, i nomi per i collegi uninominali, la cui scelta è in capo ai vertici del Movimento (Grillo e Di Maio).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Scuole, contagi in altre 21 classi. Cinque finiscono in isolamento

  • A Modena 100 nuovi contagi. Decedute due anziane in città

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Contagio, 79 casi nel modenese. Deceduti un 86enne e un 77enne

  • Neonatologia, sette operatori e un neonato positivi nel reparto del Policlinico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento