rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Politica Mirandola

E' Carlo Bassoli il candidato sindaco scelto dal centrosinistra a Mirandola

Il 51enne, manager nel settore biomedicale, sarà sostenuto da tre forze politiche e sfiderà Letizia Budri

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

Partito Democratico, Azione e Sinistra Civica per Mirandola si coalizzano nel "Patto per il futuro di Mirandola" e propongono Carlo Bassoli come proprio candidato alla carica di sindaco alle elezioni del 8 e 9 giugno prossimo. Carlo Bassoli ha 51 anni, è nato a San Martin Carano di Mirandola ed è cresciuto qui e in altri luoghi d'Italia: laureato alla Bocconi di Milano, è stato manager di imprese biomedicali sia italiane che straniere e da 18 anni è direttore di uno stabilimento produttivo di un’azienda parte di un gruppo scandinavo.

"Accolgo con emozione e spirito di servizio la candidatura a Sindaco di Mirandola per conto del 'Patto per il futuro di Mirandola'. È una coalizione unita, seria e propositiva, che da tempo lavora al progetto di rilancio della città con una visione democratica della società - ha commentato il diretto interessato - Mirandola merita un futuro più grande e deve riprendere il suo ruolo di guida politica del territorio. Abbiamo fiducia nelle capacità e nelle risorse dei mirandolesi e io so di poter contare sulla collaborazione di figure competenti e appassionate, fra i quali mi preme citare e ringraziare il dottor Stefano Toscani. Per questo la nostra coalizione è aperta alle persone e ai gruppi che desiderano contribuire con le loro idee e le loro energie a una nuova fase della politica locale. La destra alla guida del Comune l’abbiamo provata. È ora di cambiare e insieme possiamo farlo!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' Carlo Bassoli il candidato sindaco scelto dal centrosinistra a Mirandola

ModenaToday è in caricamento