rotate-mobile
Politica Castelnuovo Rangone

Castelfrigo. Cgil: "Non ci sono condizioni per sospendere presidio. Rimane il blocco"

La Cgil chiede l’applicazione integrale dei contenuti e dei principi previsti dall'accordo del 29 dicembre 2017: "Senza l'attivazione di questo percorso il presidio e il blocco delle merci in entrata e in uscita permarranno"

Per la Flai e la Cgil di Modena ed Emilia Romagna le condizioni per sospendere il presidio sono quelle che sono state dichiarate dal Presidente della Regione Emilia Romagna, in data odierna.  Spiegano dal sindacato: "Cioè l’applicazione integrale dei contenuti e dei principi previsti dall'accordo del 29 dicembre 2017, sottoscritto in Regione da tutte le organizzazioni sindacali, associazioni imprenditoriali e Regione Emilia Romagna. Senza l'attivazione di questo percorso il presidio e il blocco delle merci in entrata e in uscita permarranno. "

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfrigo. Cgil: "Non ci sono condizioni per sospendere presidio. Rimane il blocco"

ModenaToday è in caricamento