rotate-mobile
Politica Via Divisione Acqui / Viale dello Sport

Politica e volley, Catia Pedrini rilancia il sostegno alla Maletti

Nonostante il richiamo dell'amministratore delegato, la Presidente Catia Pedrini rinnova il proprio sostegno alla Maletti con un comunicato, a titolo personale. Volantinaggi al PalaPanini? “Possibilità offerta a qualsiasi altro candidato alle primarie”

Il caso del connubio tra la società modenese di pallavolo e la politica locale poteva spegnersi nelle 24 ore successive a quando era sorto, ma così non è stato. Il richiamo all'imparzialità dell'amministratore delegato di Modena Volley Punto Zero, Peter Zehentleitner, sarebbe dovuto essere un elegante punto fermo alla vicenda del supporto esplicito nei confronti della candidata alle primarie PD Francesca Maletti da parte della società canarina e invece ha scatenato la replica di Catia Pedrini, la Presidente di Pallavolo Modena. La Pedrini ha deciso di scrivere, a titolo personale e anche a nome della famiglia Piacentini, una lettera in cui viene ribadita la posizione politica e vengono spiegate le scelte di propaganda a favore dei democratici.

“Ho sempre considerato la politica, nella sua accezione più ampia, come un aspetto quotidiano della vita di ogni cittadino - scrive la Presidente - Conosco Francesca Maletti ed in occasione della tragica alluvione che ha colpito la bassa modenese il mese scorso, personalmente si interessò alla disponibilità del Palazzo dello Sport in caso di necessità, dimostrandosi come sempre in prima linea”. E l'endorsement per l'assessore prosegue: “Ho avuto la possibilità di apprezzare una persona interessata al bene comune, una persona che, come diceva Pertini, non fa distinzione tra moralità pubblica e moralità privata”.

Nessuna distinzione tra ruoli, dunque, ed ecco spiegato il pubblico appello: ”Poiché considero la politica, in democrazia, un aspetto quotidiano della vita di ogni cittadino – prosegue la Pedrini - in occasione della presentazione di Earvin N’Gapeth ho espresso pubblicamente la mia fiducia nei confronti del candidato alle primarie Francesca Maletti. Il comitato elettorale di Francesca Maletti ha infine chiesto di poter distribuire i volantini in occasione della partita di domenica scorsa con Macerata: tale possibilità sarebbe stata offerta a qualsiasi altro candidato alle primarie”. Sarebbe stata offerta a tutti i candidati democratici o di qualsiasi partito cittadino? A breve portremmo trovare il PalaPanini (di proprietà comunale) inondato di materiale elettorale? Puntini di sospensione.

"Tutto ciò, ovviamente, non impegna Modena Volley Punto Zero, le persone che vi lavorano, gli sponsor e i partner, che potranno democraticamente scegliere il candidato sindaco che riterranno più idoneo ad affrontare le sfide che non solo lo sport, ma la città intera sarà chiamata ad affrontare nel prossimo quinquennio”, conclude la Pedrini, che aggiunge: “L'opinione espressa è stata, come più volte ribadito, a titolo personale, della mia e della famiglia Piacentini: è per questo motivo che questa lettera viene firmata senza alcuna carica o qualifica”. A voi decidere se era meglio il buco o la toppa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politica e volley, Catia Pedrini rilancia il sostegno alla Maletti

ModenaToday è in caricamento